in

Un fan ha scoperto dov’è l’isola in cui hanno girato Squid Game

Squid Game è senza dubbio la serie tv di questo autunno. Dopo aver infranto ogni record ed essere diventata la serie più vista in assoluto sulla piattaforma di streaming, sta continuando a macinare ascolti. La serie inoltre ha monopolizzato il dibattito su tutti i social network e vediamo dappertutto le scene più iconiche della serie sudcoreana. Squid Game è arrivato addirittura al Saturday Night Live, il celebre show americano, dove è stato oggetto di un’esilarante parodia con Rami Malek. I fan della serie tv si stanno divertendo a scovare easter egg, significati nascosti e numerosi interessanti retroscena che si nascondono dietro alle scene di Squid Game. Purtroppo però il grande successo della serie sudcoreana ha anche spinto molti giovanissimi a tentare di emulare i giochi più cruenti, scatenando le paure di molti genitori.

In questi giorni un fan ha anche fatto una scoperta assurda: ha scoperto dove si trova l’isola dove vengono portati i protagonisti di Squid Game.

Nel primo episodio di Squid Game i partecipanti ai giochi vengono avvicinati da un misterioso reclutatore e accettano di partecipare a delle sfide mortali nella speranza di vincere una lauta somma. Allora a quel punto vengono narcotizzati e trasportati a bordo di un van su un traghetto che porta i partecipanti su un’isola misteriosa. Lì si trovano i campi di gioco dove i protagonisti si sfidano e combattono all’ultimo sangue. Nella serie tv viene spiegato che il luogo dove si trovano è sconosciuta alle mappe, eppure un fan è riuscito a trovare l’isola. Su Tik Tok l’utente thegoogleearthguy ha notato che l’isola che si vede nella serie tv è Seungbong-ri, un piccolo isolotto che si trova lungo la costa della Corea del Sud. Come è ovvio, l’isola di Seungbong-ri è solo il luogo che è stato utilizzato per fare le riprese dall’alto e non è qui che è realmente ambientata la serie tv. Un’altra chicca: l’edificio rosa con le sue scale blu in cui è ambientata la serie tv è ispirato a un edificio reale, la Muralla Roja. Questo edificio postmodernista progettato da Bofill nel 1968 si trova in Spagna a Manzarena, vicino Valencia.

Ora che Squid Game è diventato un fenomeno globale, stanno iniziando ad arrivare anche le prime critiche. Per questo Lee Jung-jae, l’attore che interpreta Seong Gi-Hun, è sceso in campo per difendere la serie tv. In un’intervista al New York Times ha spiegato qual è il vero tema centrale di Squid Game è ha invitato gli hater a guardare lo show con occhi diversi. Ecco cosa ha detto:

“Per quegli spettatori che hanno trovato la serie un po’ meno interessante, vorrei raccomandare di guardarla di nuovo, perché Squid Game non è davvero una serie sui giochi di sopravvivenza. Riguarda le persone. Penso che ci dovremmo porre delle domande, mentre guardiamo lo show: ho dimenticato qualcosa che non dovrei mai perdere di vista, come essere umano? C’era qualcuno che aveva bisogno del mio aiuto, ma io non ne ero a conoscenza? Avrei dovuto aiutarli? Penso che se rivedranno la serie, il pubblico sarà in grado di notare più di questi elementi sottili.”

Scopri Hall of Series Plus, il nuovo sito gemello di Hall of Series in cui puoi trovare tanti contenuti premium a tema serie tv

Scritto da Marilisa Di Maio

Classe 95, laureata in "Lettere Classiche". Adoro le serie comedy e i dramma che ti strappano il cuore, senza alcuna via di mezzo. Il mio sogno sarebbe quello di avere la motivazione e l'ottimismo di Leslie Knope, ma mi sveglio ogni mattina con la stessa voglia di vivere di April Ludgate...

squid game

I costi impressionanti (ampiamente ripagati) di ogni singolo episodio di Squid Game

Nathalie Emmanuel parla delle conseguenze di una scena di Game of Thrones sulla sua carriera