in

Squid Game, parla il CEO di Netflix: «Potrebbe essere il più grande show di sempre»

Netflix, squid game
Netflix, squid game

Un successo planetario improvviso, dirompente, destinato a liquidare record su record nell’arco di poche settimane. Perché ancora non lo vediamo davvero, l’impatto di Squid Game sul pubblico. L’ultimo grandissimo trionfo di Netflix arriva stavolta dalla Corea del Sud, è disponibile da una decina di giorni e ha immediatamente conquistato la platea del mondo. Analizzeremo nei prossimi giorni le motivazioni che stanno portando questa serie a ottenere dei numeri tanto importanti, tali da portarla a diventare addirittura il primo k-drama a scalare le classifiche di Netflix USA, ma intanto non possiamo non dare spazio e rilievo alle parole del CEO dell’azienda di Los Gatos, Ted Sarandos.

Il manager, infatti, si è sbilanciato parecchio a proposito di Squid Game, e non ha utilizzato mezze parole per circoscrivere le dimensioni del suo successo. In occasione della Code Conference dello scorso lunedì ha infatti detto: Potrebbe rivelarsi il più grande show di sempre per Netflix, se i primi risultati in termini di audience verranno confermati“.

Niente male per una serie sbarcata in sordina e, almeno in Italia, non molto reclamizzata. Parole che suonano come un’incoronazione, non prematura al di là dei tempi ancora stretti.

Per chi non ne avesse ancora sentito parlare, ricordiamo che Squid Game è una serie tv in nove episodi da 50 minuti circa. Ambientata in Corea del Sud, i protagonisti sono 450 persone, tutte in notevoli difficoltà economiche, invitate a partecipare a uno strano e misterioso gioco di sopravvivenza, strutturato attraverso prove che ricordano da vicino delle attività per bambini. Una trama dal potenziale sicuramente molto alto, certificato dai numeri impressionanti dei primissimi giorni dopo il rilascio. In attesa di scoprire se Squid Game avrà una seconda stagione (molto più che probabile), certifichiamo l’impatto straordinario della serie sul pubblico. A prescindere dai record, davvero molto raro.

LEGGI ANCHE – Netflix, non solo Squid Game – La classifica delle 10 Serie Tv più viste sulla piattaforma

Scritto da Antonio Casu

Divulgatore seriale serio, serioso e ironico, ma senza il sex appeal di Alberto Angela.

Perché vogliamo farci così del male con le Serie Tv estreme?

Sex Education

Sex Education: è possibile prenotare e alloggiare nella casa di Otis