in , ,

Netflix ha applicato una censura per i MINORI di 18 anni a Gillian Anderson [VIDEO]

La serie televisiva Sex Education ha conquistato gli abbonati di Netflix in poco tempo, ottenendo milioni di visualizzazioni in meno di un mese. Lo show è pieno di scene memorabili, da Otis e Lily che provano a fare sesso, alla masturbazione di Aimee. Ma nessuna di queste supererà mai quei  pochi minuti dove è protagonista l’attrice Gillian Anderson. Il personaggio interpretato dalla Anderson in Sex Education è Jean Milburn, sessuologa e madre di Otis (Asa Butterfield).

Nel corso della serie televisiva, c’è una scena in cui, durante una lezione tenuta a scuola, viene mostrato un video educativo con una giovane Jean. All’interno del video in questione la protagonista illustra la tecnica della masturbazione utilizzando una zucchina. Un momento di totale imbarazzo per l’adolescente Otis, che scappa dalla classe.

Adesso, con il benestare della piattaforma streaming (che ha condiviso il video anche sul proprio account Twitter), Gillian Anderson ha condiviso sul suo account Instagram la scena in questione; il video dimostrativo contiene scene inedite e potrebbe essere considerato vietato ai minori. Nella clip, la Anderson incoraggia i telespettatori di andare “più veloce” mantenendo il contatto visivo con la telecamera:

I gemiti e i piagnucolii del tuo partner sono la via da seguire per il suo piacere.

View this post on Instagram

Should have seen what I did with the tomato. 😉🍅🍆 #bts regram @sexeducation @netflixuk

A post shared by Gillian Anderson (@gilliana) on

Avreste dovuto vedere cosa ho fatto con il pomodoro.

La Anderson accenna al pomodoro proprio per gli ultimi secondi del videoclip, momento che potremmo assumere di improvvisazione da parte dell’attrice.

Laurie Nunn ha detto:

L’accoglienza alla prima serie è stato così entusiasmante. Vedere come le persone di tutto il mondo si sono legate ai personaggi che sono iniziati come idee nella mia testa è incredibile. Sono enormemente grato a ogni persona che ha avuto il tempo di guardare la serie, e non vedo l’ora di continuare questo incredibile viaggio.

Fortunatamente rivedremo anche nella seconda stagione l’attrice.
Che ci possa riservare nuove scene di questo genere, magari con un pomodoro come protagonista?

LEGGI ANCHE: Sex Education: l’importanza decisiva (e sottovalutata) di Aimee

Written by Silvia Nunnari

Ho deciso che fra una serie televisiva ed un'altra, sorseggiando vino con Cercei Lannister ed Olivia Pope, di riempire il web con la mia scrittura.

La Torre Nera

La Torre Nera è l’ultima scommessa di Amazon Prime: Stephen King vuole lasciare ancora il segno

Dai produttori di Downton Abbey arriva Belgravia, la Serie Tv ispirata al romanzo storico di Fellowes