in

L’autrice di Sex and the City ammette: «Sì, sono uscita con John Corbett!»

Da sempre in Sex and the City esiste un’importante faida tra i fan che si ritengono Team Big e quelli che amano definirsi Team Aidan.
Sebbene Aidan fosse considerato “sulla carta” l’uomo perfetto, il Team Big alla fine ha avuto la meglio. Nuovi retroscena su questa lunga sfida, tuttavia, sono stati svelati nelle ultime dichiarazioni.

Durante l’episodio del 20 agosto del podcast dedicato alla serie – Bradshaw Boys – è stata ospite l’autrice del libro e dell’universo di Sex and The City, Candace Bushnell, la quale ha rivelato un retroscena piuttosto interessante: lei e John Corbett (interprete di Aidan Shaw) sono usciti insieme. Non ha specificato le tempistiche esatte, ma ha confermato che questa breve frequentazione sarebbe avvenuta prima che lui incontrasse l’attrice Bo Derek, con la quale è impegnato dal 2002.

Sì, sono uscita con John Corbett! Sono andata a cena con lui, è stato molto romantico, ma tutto ciò a cui riuscivo a pensare durante era ‘Mia madre mi ucciderà!’. Poi lui è tornato a Los Angeles e dopo poco ha iniziato a frequentare Bo Derek. E non c’è competizione con Bo Derek!
Non ero e non sarò mai Team Aidan per Carrie. Non posso per svariate ragioni, ma una di queste è che mia madre odiava profondamente Aidan. Guardando la serie, diceva ‘Odio quell’Aidan. Non è per niente quello giusto per lei!’

Sex and the city

Ha inoltre raccontato che le fu proposto di interpretare il ruolo della moglie di Mr. Big, Natasha, in seguito andato alla bella attrice Bridget Moynahan.

Avevano già un’attrice, che però in seguito non ha potuto più farlo. Darren [Star, creatore della serie tv] non faceva che dirmi “Dai, vieni, interpreta tu Natasha” e ogni volta gli rispondevo che ero impegnata e non potevo andare sul set.

Che fosse per questo breve flirt avuto con John Corbett?

Qui di seguito trovate l’intero podcast:

Tutte le stagioni di Sex and the City sono invece disponibili in streaming su Now TV e Sky On Demand!

LEGGI ANCHE – Sex and the City, Sarah Jessica Parker: «Sono stata molestata sul set, mi sentivo impotente»

Written by Vincenzo Bellopede

Vincenzo, studente di psicologia.
Cresciuto a pane e Sartre, accompagnando con sbornie da prelibato nettare di Lynch.
Come disse il primo, gli oggetti sono cose che non dovrebbero commuovere in quanto non vive. Eppure lo fanno.
Se anche le parole riescono in questo, l'obiettivo di chi scrive è stato orgogliosamente raggiunto.

Chadwick Boseman

Quella volta in cui Chadwick Boseman si commosse per la malattia di due piccoli fan

Romulus: ecco il TRAILER della serie italiana sulle origini di Roma