in

Roberto Saviano scriverà una Serie Tv su Gheddafi, “il sognatore divenuto tiranno”

Roberto Saviano
Roberto Saviano

Roberto Saviano scriverà la sceneggiatura per la nuova Serie Tv incentrata sulla figura del dittatore Gheddafi.

Roberto Saviano

Un sognatore divenuto tiranno“: questa la definizione data da Roberto Saviano riferendosi al dittatore libico ucciso a Sirte nel 2011. Lo scrittore napoletano racconterà l’ascesa al potere di Gheddafi.

Dopo il riuscitissimo adattamento di Gomorra da libro a sceneggiatura, che a Cannes vinse il Grand Prix per le Serie Tv, Roberto Saviano ci riprova. La Serie Tv sarà frutto di una collaborazione tra l’italiana Palomar, produttrice de Il commissario Montalbano, e la canadese Entertainment One.

In un comunicato Saviano ha raccontato:

Sarà incentrata su un guerriero, un sognatore che diventa un tiranno selvaggio e spietato. Un magnate del petrolio multimilionario e un oppressore feroce. È la storia di un avventuriero del deserto, un ‘tiranno rockettaro’: uno che si prendeva la responsabilità di attacchi terroristici a cui però non aveva mai preso parte, e che fingeva di aver stretto amicizia con gruppi terroristici che non aveva in realtà mai conosciuto. E questo per ottenere il monopolio di uno dei più importanti fattori: la paura.

La produzione racconterà le vicende militari del leader libico fino alla sua ascesa al potere.

Le puntate della Serie Tv verranno girate in inglese e distribuite in tutto il mondo. Per la sceneggiatura Roberto Saviano sarà affiancato da Nadav Schirman. Quest’ultimo regista di The Green Prince, documentario del 2014 incentrato sul figlio di un leader di Hamas. Film che aprì il Sundance World Cinema Documentary Competition nel 2014 conquistando il premio del pubblico.

La Serie Tv si chiamerà Gheddafi, titolo internazionale sarà Gaddafi. Pancho Mansfiled, presidente della Entertainment One, ha spiegato:

Le co-produzioni internazionali continuano a essere una parte davvero importante della nostra strategia globale legata ai contenuti e siamo elettrizzati di collaborare con la Palomar, che condivide la nostra passione nel creare serie drammatiche coraggiose.

Carlo Degli Esposti, presidente Palomar, ha dichiarato che il progetto è “un’inedita, visionaria e tragica storia di follia su un uomo con un desiderio smisurato per il potere che ambiva a una rivoluzione mondiale“.

Roberto Saviano continua così la sua collaborazione con la Palomar che produrrà un film dal suo ultimo libro La paranza dei bambini.

Leggi anche – Gomorra 3 sta per arrivare: la fuga in Bulgaria di Ciro e tutte le altre anticipazioni!

Written by Martina Bertolino

Sono nata a Cagliari ma per frequentare l'Accademia di Belle Arti mi sono trasferita nella soleggiata Milano. Da qualche anno ho deciso di crearmi problemi alla vista lavorando al computer e guardando tantissime serie tv!

Fargo

Fargo ritorna e lo fa alla sua solita maniera

The Walking Dead

The Walking Dead, l’uscita dell’ottava stagione potrebbe clamorosamente slittare al 2018: ecco perchè!