in ,

Ridley Scott confessa il suo debole per Mindhunter e dichiara: “Mi piacerebbe fare una miniserie di 10 ore”

Ridley Scott
Ridley Scott

Ridley Scott è uno di quei nomi che non puoi non conoscere. Regista ottantenne ancora in piena attività, ha segnato la Storia del Cinema dirigendo numerosi film cult e di grande successo come la saga di Alien, Blade Runner, Il Gladiatore e il più recente The Martian.

Scott ha recentemente rilasciato un’intervista per promuovere il lancio della sua ultima fatica, Tutti i soldi del mondo (nelle sale dal 4 gennaio 2018), e durante la chiacchierata sul film e i vari scandali e difficoltà che lo hanno coinvolto, è spuntato fuori il nome Netflix.

Ha raccontato di quanto sia difficile la fase di sviluppo per ogni progetto agli esordi, che sia un film o una Serie Tv,  in particolare trovare i fondi per le produzioni che risulta sempre un’ardua impresa. Scott ha così tirato in ballo il colosso dello streaming:

La cosa interessante di Netflix, ora come ora, è che è come una catapulta, anche perché ciò a cui tengono maggiormente è proprio la possibilità di lanciare online una grande quantità di contenuti. Ma tengono altrettanto anche alla qualità? Già meno, e dovrebbero prestarvi più attenzione. Tuttavia, hanno 8 miliardi di dollari da spendere in contenuti nel corso dell’anno prossimo.

mindhunter

Quando l’intervistatore ha dichiarato che in effetti nel 2018 è prevista l’uscita di quasi due film nuovi a settimana su Netflix, il regista ha felicemente commentato:

E io infatti mi vedo un film a notte, il che è perfetto. Sarò lì, all’una del mattino…clic. È una favola della buonanotte! Amo ciò che è stato l’avvento di Netflix e ciò che ha significato per persone come me. Mi si adatta perfettamente.

Personalmente mi piacerebbe fare una miniserie di dieci ore, un giorno. David Fincher (regista di Mindhunterpuò vantare il miglior show disponibile in questo momento. Fincher è un po ‘come me, compulsivo. Ma è molto bravo e questo dimostra che il pubblico vuole le cose fatte bene. Non vuole la merda; vogliono la qualità.

(Potete trovare l’intervista integrale in inglese qui)

Possiamo dunque tranquillamente affermare che abbiamo qualcosa in comune con uno dei più grandi registi di sempre.

Leggi anche – Come le Serie Tv hanno rovinato il cinema

Written by Ambra Pugnalini

"Never be cruel, never be cowardly. And never ever eat pears!"

La storia d’amore tra Ciro e Genny

game of thrones

La giornata tipo dell’hater di Game of Thrones