in ,

Resident Evil – Netflix rivela (per sbaglio) i primi dettagli sulla serie

L’anno scorso era stato rivelato che una serie televisiva di Resident Evil fosse in lavorazione grazie alla piattaforma streaming Netflix. Tuttavia, dall’annuncio dell’azienda, abbiamo sentito molto poco riguardo lo show. Beh, fino ad oggi.
Recentemente, Netflix ha aggiornato la sua pagina Media Center con una sinossi ufficiale del progetto.
Sfortunatamente, l’azienda ha subito capito l’errore commesso e ha ritirato la lista, ma per fortuna non prima che la notizia si divulgasse su internet.

Il videogioco gode di grande popolarità nell’ambiente del genere survival horror. Alla fine del 2019, le copie vendute in totale ammontano a 93 milioni di unità. Il successo di questo franchise ha causato la nascita di diversi videogiochi, fumetti, libri e film. Mentre i giochi seguono una cronologia, vi sono diverse alterazioni nella trama dei film, che vengono considerati storie a parte.

Secondo la versione archiviata, lo show sarà ambientato a Clearfield, MD, che è stato a lungo all’ombra della oscura Umbrella Corporation, il dismesso Greenwood Asylum e Washington DC, la capitale degli Stati Uniti d’America.
Nella sinossi rilasciata (ma rintracciabile tramite il link pubblicato dall’account Twitter qui sopra) e successivamente eliminata, si può leggere:

La città di Clearfield, MD, è rimasta a lungo all’ombra di tre colossi apparentemente non correlati: la Umbrella Corporation, il Greenwood Asylum dismesso e Washington, DC. Oggi, ventisei anni dopo la scoperta del T-Virus, segreti custoditi dai tre inizieranno a essere rivelati ai primi segni di epidemia

Purtroppo, qui è dove i dettagli si prosciugano. Detto questo, se Netflix sta aggiornando il proprio Media Center con la serie televisiva in questione, dovremmo presto saperne di più al riguardo.
Effettivamente, le riprese di Resident Evil dovrebbero iniziare prossimamente, il che dovrebbe portare a una pletora di informazioni, ad iniziare da chi comporrà il cast.

Naturalmente, per ora, l’errore sopracitato dovrebbe essere preso con un certo scetticismo dal pubblico, fino a quando non lo sentiremo ufficialmente da parte di Netflix stessa.

LEGGI ANCHE: The Witcher 2 – Una storia su Instagram apre nuove ipotesi: Ciri a Kaer Morhen?

Scritto da Silvia Nunnari

Ho deciso che fra una serie televisiva ed un'altra, sorseggiando vino con Cercei Lannister ed Olivia Pope, di riempire il web con la mia scrittura.

Un giorno da non rivivere – La puntata che cambiò la storia di Dawson’s Creek

Stranger Things 4 – Cambia la struttura della nuova stagione. Ecco come