Vai al contenuto
Home » News » Una star di The O.C. delusa da Rami Malek, “Era un mio buon amico”

Una star di The O.C. delusa da Rami Malek, “Era un mio buon amico”

Rami Malek è sicuramente un nome noto a tutti. L’attore deve la sua fama televisiva principalmente grazie al ruolo di Elliot Alderson in Mr. Robot, grande successo di casa Netflix. Per non parlare poi del cinema, dove ha raggiunto l’apice con il ruolo di Freddy Mercury nel film “Bohemian Rhapsody” del 2018.

La notizia di oggi però non riguarda soltanto lui, ma anche un volto molto noto di The O.C., serie icona della nostra adolescenza. È stato da poco annunciato, inoltre, che Rachel Bilson e Melinda Clarke condurranno un podcast dedicato alla serie tv, altra cosa che ha mandato i fan in completo visibilio.

Quale potrebbe essere, dunque, la controversia tra Rami Malek e il mondo di The O.C.?

Certo, magari non si tratta propriamente di un grande scandalo, ma diciamo che Rami Malek è stato in grado di deludere una sua collega. Per quanto non abbia mai effettivamente recitato in The O.C., nemmeno per piccoli ruoli, l’attore conosceva piuttosto bene Rachel Bilson, la nostra amatissima Summer Roberts.

Sembra che i due siano stati compagni di scuola alla Notre Dame High School di Sherman Oaks in California, e che fossero davvero molto uniti. Ricordiamo inoltre che, pur non avendo lavorato in The O.C., Rami Malek ha avuto modo di lavorare in altre serie con ruoli minori prima di Mr. Robot. La sua partecipazione più famosa è forse quella a un episodio della quarta stagione di Gilmore Girls, ma lo possiamo rivedere anche in Believe, Medium e 24.

Vediamo però di tornare un momento ai fatti. Sappiamo che l’importante ruolo di Freddy Mercury nel film di Bryan Singer ha trasportato Rami Malek direttamente nell’Olimpo dei migliori attori di Hollywood. La sua interpretazione magistrale gli ha infatti valso ben più di un premio: Golden Globe come Miglior Attore Protagonista in un Film Drammatico nel 2019, premio Oscar come Miglior Attore Protagonista nello stesso anno, Miglior Attore Protagonista ai BAFTA del 2019 e Miglior Attore Cinematografico ai SAG dello stesso anno.

Ed è proprio al 2019 che risale l’aneddoto raccontato da Rachel Bilson, che ha fatto rimanere l’attrice davvero molto male.

All’epoca della vittoria di Rami Malek agli Oscar, infatti, Rachel Bilson pubblicò su Instagram una vecchia foto insieme all’attore, che risaliva ai tempi in cui ancora erano compagni di scuola e uscivano insieme in compagnia. I due sembra si trovassero a New York, e l’attrice taggò Malek nella didascalia, che diceva: “Hey @ramimalek dove avevi preso quella catena d’oro?“.

Una foto che dunque voleva essere carina, come una passeggiata sul viale dei ricordi. La stessa Rachel Bilson ha spiegato quale fosse il suo intento con quel gesto. “Rami era un mio buon amico. Eravamo nella stessa compagnia. Abbiamo fatto insieme Il Crogiuolo l’anno del diploma, eravamo i protagonisti. Volevo festeggiare insieme a lui il suo successo. Ovviamente è diventato super famoso, è sempre stato pieno di talento, anche a scuola. Avevo pubblicato uno sguardo al passato durante il nostro viaggio della maturità a New York. Eravamo super nerd… La foto più scema di noi due insieme. Ho pensato che fosse divertente, è importante essere autoironici.”

Tuttavia la reazione di Rami Malek a questo gesto non è stata esattamente quella che la povera Bilson si aspettava. In merito a questo ha infatti raccontato: “Di solito non controllo i messaggi privati su Instagram… Dopo una settimana mi sono accorta di avere un messaggio da Rami. Non mi chiedeva come stavo, diceva solo ‘Apprezzerei se tu cancellassi la foto. Sono una persona molto riservata’. Ho cominciato a sudare, mi sono sentita in colpa. Era davvero un buon amico, era una foto simpatica. Io non mi prendo così sul serio.”

È pur vero che, per sapere da che parte sta la ragione, dovremmo poter sentire entrambe le campane, ma forse con questo piccolo aneddoto potremmo farci un’idea. Rachel Bilson ha sbagliato a pubblicare la foto? O più semplicemente è l’attore a doversi lasciare più andare e a non prendersi così sul serio? Ci piacerebbe molto poter sentire anche l’opinione di Rami Malek.