in

Peaky Blinders 6, Steven Knight sulla nuova stagione: «Sarà la migliore»

Pensate a tutti i modi in cui la crisi del Covid-19 può aver influito sulla vita di ogni singolo essere umano nel 2020. Anche se ci pensaste per una settimana qualcosa di nuovo vi sorprenderebbe. E forse riuscirebbe a sorprendervi perfino che qualcuno riesca a trovare un risvolto positivo nel lockdown. Eppure quel qualcuno esiste e si chiama Steven Knight, che alcune settimane fa si è lasciato andare ad affermazioni piuttosto interessanti su Peaky Blinders 6.

Durante un’intervista per la presentazione del nuovo sito web della serie infatti l’autore ha annunciato che Peaky Blinders 6 potrebbe essere in assoluto la migliore versione della sua creatura.

Mosley

Lui stesso ammette tuttavia che i suoi fan lo ricorderanno per aver detto la stessa cosa per ognuna delle precedenti stagioni andate in onda. Ma nonostante questo Knight non sembra avere dubbi: Peaky Blinders 6 è davvero la miglior stagione della serie. E per un motivo molto semplice: “grazie” al lockdown.

Come molte altre produzioni infatti anche Peaky Blinders 6 ha subito dei ritardi in termini di riprese – e di conseguenza di messa in onda. Con il lockdown tutto si è dovuto fermare, tranne una cosa: la penna dello scrittore. E in quello che potrebbe esser stato uno dei più floridi momenti storici per molti creativi, Steven Knight ci fa sapere come lui non sia stato da meno quando si è trattato di approfittare di tali ritardi. Certo è anche vero che molte modifiche al copione sono state necessarie per via delle nuove norme sanitarie in vigore.

peaky blinders

A causa di queste nuove regole e dei vari impegni della troupe, l’autore ha dovuto rivedere la storia, ma a detta sua ciò ha giovato parecchio alla sceneggiatura.

“Abbiamo dovuto cambiare alcune cose per rispettare la tabella di marcia dei vari attori. Perciò ho rivisto la sceneggiatura originale e diverse cose sono cambiate, ma in meglio direi.”

Ha dichiarato Knight durante un’intervista. Quando saremo in grado di vedere questa “fenomenale” stagione di Peaky Blinders? Anthony Byrne spera entro inizio 2021. Dunque ci vorrà ancora un po’ prima di sapere cosa succede dopo quel drammatico frame con cui la quinta stagione ci ha lasciati. Quello che vede Tommy puntarsi una pistola alla tempia, e che a detta dello stesso Byrne sarà proprio il punto di partenza di Peaky Blinders 6.

Peaky Blinders 6

“Ci muoveremo da quell’esatta immagine in poi per mostrarvi la risoluzione di quell’incredibile momento…sarà grandioso.”

Ha commentato il regista ai microfoni di Digital Spy. Non ci resta dunque che attendere e sperare che le riprese possano andare avanti senza altri intoppi e concludersi al più presto.

Leggi anche: Peaky Blinders 6 – Riprese con nuovi protocolli di sicurezza: «Attori distanziati di due metri»

Written by Cinzia Bevilacqua

Ad una realtà di numeri ne preferisco una fatta di lettere. Tuttavia sopravvivo con la prima, ma vivo della seconda.

Grey’s Anatomy affronterà il Covid-19 nella stagione 17

the big bang theory

The Big Bang Theory: scoperto a distanza di anni un matrimonio finora tenuto nascosto