Vai al contenuto
Home » News » Millie Bobby Brown è preoccupata per le riprese di Stranger Things

Millie Bobby Brown è preoccupata per le riprese di Stranger Things

Mancano ormai solo due giorni all’uscita su Netflix di Enola Holmes 2, il film con Millie Bobby Brown che vede l’attrice nei panni dell’intelligente sorella di Sherlock Holmes. Secondo lavoro importante per la giovane che è riuscita a raggiungere il successo grazie alla serie dalle citazioni iconiche, Stranger Things, divenendo bersaglio di critiche e accuse, ma anche e soprattutto di tanta ammirazione e popolarità. Il personaggio di Eleven è amatissimo dai fan e il merito non si può che attribuire anche alla sua interprete, resasi capace di portare sullo schermo tutta la complessità e la sfera emotiva della giovane eroina, conquistando il pubblico.

Giovanissima, eppure già coinvolta in progetti di grande fama, Millie Bobby Brown ha potuto così dare prova del suo talento, mettendosi in gioco a pieno ritmo in due prodotti tra loro molto diversi.

Entrambi destinati a un pubblico adolescente, Stranger Things ed Enola Holmes si differenziano parecchio in quanto a stile, temi e modalità interpretative, dato reso evidente ad esempio dalla scelta di utilizzare nel film una narrazione che rompe lo schermo ricollegandosi direttamente allo spettatore, tecnica totalmente assente nella serie tv Netflix.

Ed è proprio questa caratteristica di Enola Holmes ad aver messo particolarmente in crisi Millie Bobby Brown, che dopo aver terminato le riprese del film teme di poter avere difficoltà sul set di Stranger Things.

millie bobby brown

Intervistata per USA Today durante una sessione di domande e risposte in occasione delle premiere di Enola Holmes, l’attrice ha spiegato come recitare nel film gli sembri simile a gestire un vlog su YouTube, per via dei continui sguardi in direzione della telecamera.

La paura della giovane è che, essendosi ormai abituata a questi contatti costanti con la macchina da presa, potrebbe risultarle automatico operare allo stesso modo durante le riprese di Stranger Things. Ecco le sue parole:

Riprendere Enola Holmes 2 è come vlogare su YouTube tutto il giorno. È come, “Vieni con me in un altro viaggio. Mi sveglio. indago su un altro caso”, voglio dire, è fantastico. Durante le riprese, ho sognato di essere sul set di Stranger Things e non riuscivo a smettere di guardare la telecamera. E adesso, ho questa paura radicata che ora non smetterò mai di guardare la telecamera. Ne sono così ossessionata.

Millie Bobby Brown

Fortunatamente le riprese di Stranger Things 5 non inizieranno prima del 2023, concedendo all’attrice tutto il tempo di immergersi nuovamente nel suo iconico personaggio.