Vai al contenuto
Home » News » Una nuova area Marvel in arrivo a Disneyland California

Una nuova area Marvel in arrivo a Disneyland California

Il Marvel Cinematic Universe ormai da diversi anni coinvolge milioni di spettatori e fan in tutto il mondo, grazie alle sue storie sui supereroi più amati. Nato principalmente con il franchise cinematografico, nel tempo ha sviluppato anche moltissime serie tv, da Agents Of S. H. I. E. L. D. a The Gifted, passando per Runaways e Cloak And Dagger. Nell’ultimo periodo poi, grazie a Disney+, si è ulteriormente ampliato con nuove storie, di cui alcune collegate alla nuova fase. In primis WandaVision e The Falcon And The Winter Soldier.

Le storie dei supereroi dei Marvel Studios sono a loro volta tratte dai fumetti Marvel Comics, casa editrice e gruppo sussidiario della Walt Disney Company. Trattandosi di franchise, inoltre, sappiamo bene che tutti i film e le serie tv di questo universo condividono spesso l’ambientazione e alcuni personaggi. Se c’è infatti una cosa che i fan hanno imparato ad amare, nel tempo, sono proprio i crossover, iniziati con Avengers e al momento fermatisi all’ultimo grande evento, Avengers: Endgame.

Diventata una delle principali attrazioni di casa Disney, dopo l’acquisto da parte di questi ultimi nel 2009, ora gli eroi Marvel avranno la loro area tematica all’interno di Disneyland.

Una mossa davvero interessante, che manda i fan letteralmente in visibilio e li convince, non appena si potrà riprendere a viaggiare, a prendere il primo aereo per uno dei parchi divertimenti più vicini. L’area tematica, infatti, non verrà sviluppata solamente in California. Verrà infatti costruita in contemporanea negli Stati Uniti, in Francia e a Hong Kong. Nonostante lo sviluppo delle tre diverse aree sia simultaneo, ciascuna avrà poi le sue caratteristiche specifiche.

L’area tematica prenderà il nome di Avengers Campus, sarà per l’appunto uno spazio dedicato solo ed esclusivamente agli eroi Marvel e prevede, tra gli altri: Doctor Strange, i Guardiani della Galassia, Spider-Man, Iron Man, Ant Man and The Wasp, Thor, Loki, Captain Marvel, Black Widow, Black Panther e molti altri. È stato infatti rilasciato anche un trailer nel canale YouTube di Disney Parks, dove in soli venti secondi vengono mostrate alcune delle attrazioni e annunciata la data d’inaugurazione.

Come si può evincere dal trailer, l’area Marvel si struttura già come qualcosa di pirotecnico e da a tutti i fan del settore una certa adrenalina. Tra le attrazioni mostrate in questi pochi secondi possiamo riconoscere quella relativa a Spider-Man, ovvero “Web Slingers: A Spider-Man Adventure”, e quella relativa ai Guardiani della Galassia, dal nome “Guardians of the Galaxy: Mission Breakout!”. Non solo, si possono inoltre notare due luoghi dedicati rispettivamente a Doctor Strange e Black Panther.

Non manca nemmeno l’area ristorazione, anch’essa totalmente a tema con il resto dell’area. Si potrà infatti mangiare al Pym Test Kitchen, ispirato per l’appunto ad Ant-Man, ma per i fan Marvel più esigenti sarà presente anche il Shawarma Palace, ovvero il ristorante in cui gli stessi Avengers vanno ad abbuffarsi alla fine del primo film del 2012, dopo aver combattuto la prima grande minaccia che li vede riunirsi.

Come riportato dal blog di Disney Park, l’Avengers Campus sarà un’area che comprenderà “diversi luoghi eroici, ciascuno presentato da un diverso Avenger che condividerà poteri, tecnologia e conoscenze uniche con le reclute.” Come evidenziato alla fine del trailer, inoltre, l’inaugurazione di questa area tematica è prevista per il 4 giugno 2021, nonostante la riapertura dei parchi a tema sia prevista per maggio. Anche i parchi Disney, infatti, hanno subito una dura batosta a causa della pandemia di Covid-19, ma se tutto andrà bene questa chiusura forzata potrebbe finire molto presto.

La data d’inaugurazione originale, inoltre, era del tutto diversa. Era stato infatti pianificato che l’Avengers Campus avrebbe aperto i battenti già dal 18 luglio 2020, ma la pandemia in corso ha rimesso le cose in prospettiva e c’è stato bisogno di fare diversi spostamenti. Ora che però sembra tutto più sicuro e molto più vicino, quanti di voi hanno già il biglietto alla mano per visitare le nuove attrazioni di casa Marvel?