Vai al contenuto
Home » News » Alessandro Siani vuole portare Mare Fuori a teatro?

Alessandro Siani vuole portare Mare Fuori a teatro?

La Mare Fuori mania non accenna ad arrestarsi: la fiction Rai, infatti, è diventata un vero e proprio fenomeno tra i più giovani. A più di due mesi dall’arrivo della terza stagione in anteprima sul catalogo di Raiplay dovunque si continua a parlare di questa serie tv italiana. La storia di un gruppo di giovani detenuti di un carcere minorile, l’Ipm, è riuscita a far emozionare spettatori di tutte le età e presto potrebbe conquistare un pubblico internazionale. Sono stati acquistati i diritti da diverse emittenti straniere per poter realizzare dei remake di Mare Fuori. Intanto il cast si sta godendo il meritato successo, dopo l’inatteso exploit che la fiction ha ottenuto con il suo passaggio sulla piattaforma di streaming Netflix. La rete ammiraglia, dopo aver visto i risultati che sono stati ottenuti da questa fiction, ha deciso di rinnovare la serie per altre tre stagioni. Inoltre si è cominciato a parlare di altri due interessanti progetti: potrebbero arrivare un film e un musical ispirati alla storia dei giovani dell’Ipm.

Secondo un’indiscrezione sarebbero stati già comprati i diritti per trasformare Mare Fuori in uno spettacolo teatrale che potrebbe debuttare molto presto.

Dietro questo progetto ci sarebbe, secondo il settimanale Chi, il noto comico e regista napoletano Alessandro Siani. Il giornale ha lanciato una succosa indiscrezione, facendo sapere in anteprima che il comico avrebbe comprato insieme a un imprenditore i diritti di Mare Fuori per portare nei più importanti teatri la storia che tanto successo ha avuto tra i giovanissimi. Nel nuovo numero di Chi, uscito questa settimana, si legge che questo show potrebbe debuttare già questo Natale:

L’attore e regista ha acquisito, insieme con un amico imprenditore, i diritti per portare a teatro lo show nato dalla serie TV dei record Mare Fuori. Il debutto è previsto a Natale”

Pare che questo progetto possa seguire la scia di un altro spettacolo teatrale che negli anni scorsi ha conquistato il plauso del pubblico. Stiamo parlando di C’era una volta…scugnizzi, il musical ispirato alla storia della pellicola di Nanni Loy e ambientato nel carcere di Nisida. Alessandro Siani vorrebbe raccontare in un emozionante musical ispirato a Mare Fuori le sofferenze del gruppo di detenuti, proprio come nel 2001 aveva fatto questo spettacolo teatrale. Per il momento nè il creatore della serie, nè Alessandro Siani sono intervenuti per confermare o smentire questa voce. Dovremo attendere ancora un po’ per avere l’ufficialità e per conoscere maggiori dettagli. Il 4 maggio Roberto Sessa a Tvblog aveva confermato che aveva ricevuto una proposta che riguardava uno spettacolo musical di Mare Fuori e che stava valutando se il progetto fosse compatibile con la serie tv. Aveva detto:

Siamo stati approcciati da una società privata che si occupa di musical. È previsto un incontro in questi giorni insieme alla Rai. Valuteremo e capiremo se è compatibile con la serie. Nel caso, comunque, saranno cose che arriveranno tra qualche tempo, non nell’immediato“.

È possibile che alla fine l’idea di realizzare un musical di Mare Fuori sia andata in porto? Intanto non vediamo l’ora di poter guardare le nuove stagioni della serie tv italiana.