in ,

Lost Girls: la storia vera del serial killer che uccise diverse prostitute arriva su Netflix a marzo

Lost Girls, Netflix
Lost Girls

Sono passati solo 20 giorni dall’inizio del 2020 e Netflix sta già lasciando il segno, rilasciando grandi prodotti a destra e sinistra: You, Sex Education e The Witcher per citarne alcuni. Ma non è finita qua, perchè per il filone film tratti da storie vere sta per arrivare a marzo Lost Girls. Basato sulla storia vera di cinque prostitute scomparse vicino a Long Island, il film seguirà Mari Gilbert (interpretata da Amy Ryan), determinata a scoprire cosa sia successo alla figlia scomparsa, Shannan.

Shannan, che aveva 24 anni quando è scomparsa nel 2010, è una delle tante donne la cui morte è collegata a un serial killer che rimase in libertà. Si pensa che l’assassino abbia ucciso quasi 20 persone – per lo più prostitute – nel corso di circa 20 anni. I resti di Shannan sono stati infine trovati su una spiaggia di Long Island, insieme ad altri nove corpi.

Ecco la sinossi ufficiale del film, diretto da Liz Garbus:

Quando una notte la ventiquattrenne Shannan Gilbert scompare misteriosamente, sua madre Mari intraprende un oscuro viaggio che la vede faccia a faccia con dure verità su sua figlia, su se stessa e sui pregiudizi della polizia. Determinata a trovare sua figlia a tutti i costi, Mari Gilbert ripercorre gli ultimi passi di Shannan, conducendo la propria indagine in una comunità isolata vicino alle desolate rive esterne di Long Island. Le sue scoperte costringono le forze dell’ordine e i media a scoprire più di una dozzina di omicidi irrisolti di prostitute.

Ispirato all’omonimo libro di Robert Kolker, il film non solo seguirà l’indagine, ma esaminerà le circostanza che hanno portato alla scomparsa di queste giovani donne. Lost Girls sarà disponibile per la visione il 13 marzo e sarà disponibile anche in Italia a partire da quella data.

LEGGI ANCHE – Netflix Hill House, la seconda stagione è finalmente pronta! Ma non è l’unico progetto di Mike Flanagan

Written by Lidia Maltese

In questa timeline sono una serie tv addicted che nel tempo libero finge di essere una studentessa universitaria.

spinning out

Kat, storia di una pattinatrice di cristallo

Apple TV+ lancia Defending Jacob: la nuova serie con protagonista Chris Evans