in

Le Cronache Dei Vampiri diventa una serie tv. Ma cosa ci aspetta esattamente?

Il 2017 verrà ricordato come un anno epico per i fan della Saga di The Vampire Chronicles: Le Cronache dei Vampiri diventerà una serie tv.

Già da tempo si vociferava di questa grandiosa produzione, ma dal mese di aprile dello scorso anno è arrivata la conferma: verrà prodotta da Paramount Television questo nuovo anno! Andiamo allora un po’ a spulciare che novità vi sono.

Dopo l’acquisto dei diritti degli 11 libri che compongono le Cronache Christopher Rice, il figlio dell’autrice della saga, Anne Roce, sta lavorando alla produzione della serie tv nel ruolo di sceneggiatore e produttore, insieme a David Kanter e Steve Golin. Sicuramente, grazie alla sua presenza, non verrà perso il tocco notevole della signora Rice.

Ad oggi, la news più succulenta riguarda il primo episodio, intitolato “Wolf Killer”. Un titolo che in realtà dice molto: la stessa Anne Rice aveva dichiarato, tempo fa, che la serie affronterà il viaggio del vampiro Lestat alla scoperta della sua specie. Quando Lestat, che nel XVIII secolo abitava nelle selvagge terre della Francia e, soprattutto, era ancora un essere umano, il suo villaggio fu minacciato dai lupi che egli stesso era riuscito a sconfiggere. Questa sua impresa l’aveva reso ancora più attraente agli occhi di Nicolas de Lenfent, che diverrà suo amante. Il primo capitolo ci mostrerà, in toto, le origini di Lestat. La stessa Anne, al suo tempo, rilasciò un’intervista riguardo il primo capitolo e tutto ciò che riguarda questa produzione: “in Le Cronache Dei Vampiri ci saranno molti personaggi di colore rispetto ai romanzi, a cominciare dalla Regina Akasha e da Re Enkil”. Poi ha aggiunto: “Soltanto 10 dei 14 libri della saga di The Vampire Chronicles saranno inclusi nella serie tv, cioè i tre romanzi di Merrick (2000), Il Vampiro di Blackwood (2002), e Blood (2003). Saranno inclusi i personaggi del Ciclo delle Streghe di Mayfair”.

Per finire Anne Rice ha rivelato che nella produzione non trascurerà le tematiche LGBTQ. Racconta durante l’intervista “Quando un fan mi ha chiesto se ci saranno personaggi gay o lesbo ho risposto molto chiaramente <la carica erotica dei vampiri sarà portata sullo schermo a prescindere dal genere, quindi SI!>. Lestat vive in un’era priva di etichette: all’inizio, prima di diventare vampiro nell’Ottocento, Lestat, poi, era bisessuale, e vogliamo mostrare soprattutto questo”.

La signora Rice sa come conquistare anche il pubblico televisivo oltre che i lettori, ma andando avanti, come detto, le news non sono mai troppe, ed alcune, purtroppo, neanche positive. L’adattamento per la TV di Cronache dei Vampiri ha perso già un membro, che era stato ufficializzato poco tempo fa: Bryan Fuller. L’avventura dello sceneggiatore è durata solo qualche settimana, ma, nonostante questo intoppo, il pilot si farà, il copione è pronto e noi siamo estremamente curiosi di conoscere il cast!

Ricordiamo, infine, quale grossa opera cinematografica è stata tratta da The Vampire Chronicles: INTERVISTA COL VAMPIRO. Ebbene si, Il primo romanzo, Intervista Col Vampiro, fu adattato per il cinema nel 1994. Un film a cui, chiaramente, molte altri film e serie si sono ispirati. E’ impossibile non conoscerlo, ma se così fosse, allora correte a guardarlo, anche perchè all’interno del cast abbiamo come protagonisti Brad Pitt e Tom Cruise nei panni di Louis de Pointe du Lac e Lestat De Lioncourt.

Leggi anche:Licantropi, Demoni, Vampiri e Streghe: ecco i più sexy delle Serie Tv!

Written by Aria Jannic

"Le donne tranquille non fanno la storia", o almeno così dicono. Ed è per questo che non sono mai tranquilla.
Lunatica, nevrotica e logorroica. Tremendamente arrabbiata ogni giorno col mondo, vivo la mia vita ad un attacco di panico alla volta.
Ma vi assicuro, ho anche dei difetti!

serie tv

Abbiamo capito la lunghezza ideale di una Serie Tv drama

Westworld

Grace distruggerà il parco di Westworld?