in

Le ultime notizie su La Casa de Papel, Grey’s Anatomy, Lucifer, You e Agents of SHIELD

La Casa de Papel è la serie tv by Netflix protagonista del maggior numero di chiacchiere sia sul web che nelle chat tra gli amici, tra una discussione sulle scelte dei personaggi alle battaglie antispoiler non potevamo non menzionarla tra le ultime notizie insieme a Grey’s Anatomy, Lucifer 6, You 3 e Agents of SHIELD.
La Casa de Papel è uno dei progetti di punta di Netflix dal 2017 a questa parte, e pensare che il sito streaming l’ha comprata solo per 2 dollari (leggi qui i dettagli), la parte 5A uscita la scorsa settimana ha confermato il trend continuando a mantenere alto l’hype e i dibattiti online (ecco qui la recensione della prima parte della stagione 5).
Allo stesso tempo però ci sono anche le altre protagoniste di questa rubrica che non scherzano in quanto a stravolgimenti e novità delle future stagioni. Parliamo di Lucifer 6 ad esempio, la prossima (ed ultima) stagione in uscita è attesissima, soprattutto dopo le pubblicazioni su Instagram del protagonista Tom Ellis (qui trovi sette curiosità sull’attore).
Grey’s Anatomy non ha bisogno di tante parole (Shonda Rhimes anche dopo 18 stagioni riesce a scovare un modo per sconvolgere i fan) mentre anche You 3 e Agents of SHIELD incuriosiscono il pubblico in attesa delle prossime stagioni.

Andiamo a vedere quali sono tutte le ultime notizie e novità che riguardano a Casa de Papel, Grey’s Anatomy, Lucifer, You e Agents of SHIELD.

La Casa de Papel

Non è nostra intenzione fare spoiler in questo contesto, qui dobbiamo solo divertirci, quindi state tranquilli che questo spazio è una zona SPOILER FREE.

L’attesa sull’ultima ed incredibile stagione de La Casa de Papel su Netflix ha trovato il suo massimo apice proprio il 3 settembre (giorno in cui sono stati rilasciati i primi cinque episodi). Le reazioni dei fan sono state le più disparate, come decidere di prendere ferie dal lavoro per poter fare binge-watching immediatamente.
Beh, c’è un CEO che ha tagliato la testa al toro e ha preso una decisione drastica per tutti.

Abhisshek Jain, CEO di un’azienda hi-tech in India, è convinto di aver beccato più volte i propri dipendenti a sbirciare sui social di Netflix (alla ricerca di informazioni su La Casa de Papel) durante l’orario di lavoro oppure aver concesso gironi di ferie che avevano come unico scopo quello di guardarsi alcuni episodi di qualche serie tv del momento.
Per questo motivo proprio in questi giorni Abhisshek Jain ha deciso di inventare il “Netflix & Chill Holiday” e ha lasciato un giorno di ferie a tutti i suoi dipendenti per poter fare liberamente binge-watching con la propria serie preferita (la scelta è ricaduta su La Casa de Papel).

Ma le notizie su questa adrenalinica La Casa de Papel non finiscono qui!

Ci sarebbe in volo una cicogna sopra le teste degli attori protagonisti, che si poserebbe direttamente al fianco di Jaime Lorente e alla sua compagna che troviamo sempre sul set dello show!
Alcune indiscrezioni vociferano che Jaime starebbe per avere la sua prima figlia (a soli otto mesi di distanza dalla fine della sua storia con Maria Pedraza).
Secondo i giornali la compagna con il quale Lorente starebbe per diventare genitori sarebbe la costumista de La Casa de Papel e il loro amore sarebbe nato proprio sul set.
La bambina dovrebbe arrivare a novembre e si chiamerebbe Amaia, ma ancora l’attore non ha ne smentito ne confermato la notizia.
Rimaniamo in attesa di scoprire da che parte si sbilancerà Lorente.

Grey’s Anatomy

Dopo diciotto stagioni, Grey’s Anatomy è ancora capace di accentrare l’attenzione dei fan di tutto il mondo, questa volta lo fa con un grande (ENORME) ritorno: Kate Walsh.
L’attrice che nelle prime tre stagioni ha interpretato Addison Montgomery indosserà di nuovo il camice di medico e tornerà sul set di Grey’s Anatomy (lo show che poi l’ha resa protagonista di uno spin-off: Private Practice).

Nella diciottesima stagione di Grey’s Anatomy Kate Walsh tornerà nei panni di Addison Montgomery.

L’attrice lo comunica con un video ironico e divertente che mostra la notizia proprio sul finale!

Il nuovo sceneggiatore, il brasiliano Beto Skubs, sta rinvigorendo la storyline con novità e grandi ritorni (come quello della Walsh), ma allo stesso tempo sta ricevendo preghiere e implorazioni da parte dei fan.
I fan di Grey’s Anatomy sono sempre stati abituati a soffrire e piangere (questo è ovvio) ma arriva un momento nella vita in cui non ce la si fa più, quindi è iniziato un movimento che chiede e implora il nuovo sceneggiatore di “non uccidere nessuno” in questa nuova stagione.

Skubs risponde così:
Sono un ragazzo pacifico. Non c’è nessuno sulla mia lista di omicidi. Ho ricevuto molti messaggi dai fan della serie che mi chiedevano di resuscitare alcuni personaggi, ucciderne altri o non lasciare morire nessun altro. Se non c’è pericolo nella serie, se nessuno può nascere o morire, allora non c’è niente da guardare. Non vogliamo uccidere nessuno, ma raccontare le migliori storie possibili, le più emozionanti, con più drammi e più conflitti. La cosa bella di Grey’s Anatomy , visto che tante persone muoiono, è che lo spettatore avverte un senso di pericolo“.
Questa risposta è un po’ vaga e non assicura minimamente che non ci saranno perdite, ma se c’è una cosa su cui possiamo mettere una mano sul fuoco è che le emozioni saranno sicuramente le protagoniste.

Lucifer 6

Dopo La Casa de Papel, anche Lucifer sta creando discussioni e attese incredibili attorno alla sua ultima stagione.

Tom Ellis ha più volte stuzzicato i fan sul proprio profilo Instagram con foto del backstage o di alcuni dettagli del set ma non è trapelato niente di più.
Pochi giorni fa però è circolata la notizia che uno degli episodi di Lucifer 6 sarà in forma animata.
L’episodio animato si intitolerà Yabba Dabba Do Me e vede il team di animazione che ha lavorato anche ad Harley Quinn (di HBO Max).
Il produttore esecutivo Joe Henderson ha rivelato che creare un episodio animato è “qualcosa che ho sempre voluto fare” e finalmente ha potuto raggiungere questo obiettivo.

A questo punto non vediamo l’ora di vedere come infileranno un episodio animato dentro a una stagione di Lucifer!

You 3

You è stata la rinascita di Penn Badgley dopo il suo ruolo di Dan Humphrey in Gossip Girl. In questa serie di Netflix interpreta sempre un giovane ragazzo che si innamora, ma il suo amore diventa ossessione e controllo totale fino a sfociare nello stalking e in crimini ancora più gravi.

You è arrivata alla sua terza stagione, tanto attesa quanto segreta, almeno fino a pochi giorni fa quando sono state pubblicate le prime foto di Badgley nei panni del protagonista Joe Goldberg alle prese nel suo nuovo ruolo di padre.
Sì, perchè abbiamo lasciato You con una notizia sconvolgente, Joe e Love diventeranno genitori del piccolo Henry e questa terza stagione mostrerà proprio il nuovo equilibrio tra la genitorialità e il disturbo ossessivo che i due dovranno costruire.

Netflix, attraverso un video diffuso sui propri canali social, ha ufficializzato la data di uscita di You 3: 15 ottobre 2021.
Dopo questo annuncio, la rete si è riempita delle prime immagini scattate direttamente sul set in cui si mostra anche la piccola creatura che i due pazzoidi (ci sentiamo di poterli definire così) si troveranno a crescere.

You 3

A questo punto, l’unica incognita da scoprire è cosa insegneranno questi due ragazzi al piccolo e puro neonato che hanno avuto la fortuna di concepire insieme.

Agents of SHIELD

Agents of SHIELD è lo show televisivo che ha portato il Marvel Cinematic Univers in tv nel lontano 2013, ma tra quel periodo e oggi sono passati ben otto anni e molti film e serie tv che potrebbero aver provocato una spaccatura tra il mondo Marvel e Agents of SHIELD.
Questo perchè nel corso dei film Avengers: Infinity War ed Endgame sono stati inseriti dei fatti che la serie ha invece ignorato e inoltre anche WandaVision e Loki hanno raccontato una linea temporale un po’ confusionaria rispetto a quella che si seguiva in Agents of SHIELD, per esempio Loki ha fatto riferimento alla morte di Coulson senza mai fare alcuni riferimento alla sua resurrezione.

I fan dell’MCU hanno iniziato a sospettare che Agents of SHIELD fosse stato messo un po’ da parte rispetto agli altri progetti più freschi e che attirano molta attenzione del pubblico, ma Clark Gregg (che interpreta appunto l’agente Phil Coulson nello show) ha difeso a spada tratta la serie.
Mentre era ospite al podcast Marvel Movie Minute, Gregg ha parlato per la prima volta delle critiche dei fan rispetto alla storyline tra Agents of SHIELD e WandaVision dicendo “Ho saputo che molte persone si sentivano come se lo SHIELD fosse stato decanonizzato da cose accadute in WandaVision in modi che non riuscivo nemmeno io a capire“.

Le sue dichiarazioni rendono evidente quanto ancora creda nel progetto, infatti continua la sua intervista dicendo:
Ho letto questo commento l’altro giorno in cui qualcuno ha scritto che questo ha sminuito Agents of SHIELD? E lui [Kevin Feige capo MCU ndr] ha detto: ‘Sai, penso che tu stia davvero sottovalutando quanto siano potenti e appassionati i fan di quello show e di Netflix’“.

In pratica sappiamo tutti perfettamente che i grandi cervelli dell’MCU possono rivoltare le storyline come un calzino e potrebbero tranquillamente spiegare alcuni fatti che ora come ora sono incompatibili tra i vari show e film.
I fan possono stare attenti a tutti i dettagli, ma finchè teniamo a mente questa consapevolezza possiamo stare sicuri che Agents of SHIELD non è stata messa da parte o sottovalutata, ha semplicemente preso una strada un po’ più distante rispetto a tutti gli altri progetti Marvel.

Per questa settimana le notizie più scottanti finiscono qui, abbiamo rivelato molte novità sulle serie più chiacchierate di questo periodo.
Chissà a chi toccherà la prossima volta dopo Grey’s Anatomy, Lucifer 6, You 3, Agents of SHIELD e La Casa de Papel.

Scopri Hall of Series Plus, il nuovo sito gemello di Hall of Series in cui puoi trovare tanti contenuti premium a tema serie tv

Scritto da Francesca Bulgarini

Mi piace viaggiare e scoprire il mondo, sono curiosa da sempre e conoscere persone e culture diverse mi affascina. Spulcio qualsiasi informazione arricchisca la mia memoria.
Vivo in un mondo quadrato e faccio un lavoro preciso.
Film e serie tv sono sempre state indispensabili per poter “viaggiare” ovunque e colorare fuori dalle linee della realtà passando direttamente, in un attimo, all’immaginazione.

Kaley Cuoco

Kaley Cuoco chiede alla corte di negare il mantenimento al marito Carl Kook, dal quale sta divorziando

7 attori che hanno criticato pesantemente il film che li ha resi famosi