Home » News » Un’azienda manda in ferie i suoi dipendenti per fargli vedere la quinta stagione de La Casa de Papel

Un’azienda manda in ferie i suoi dipendenti per fargli vedere la quinta stagione de La Casa de Papel

la casa de papel

La Casa de Papel è tornata proprio questa mattina con la prima parte della quinta attesissima e ultima stagione. Ve ne siete accorti? Immaginiamo proprio di sì. Accolta come prevedibile da un clamore generale, La Casa de Papel ha vinto la medaglia d’oro nella competizione delle serie tv più viste della giornata su Netflix, e sappiamo benissimo che questo record non si limiterà solamente a oggi. Pronta a farsi largo prepotentemente nel palinsesto autunnale del 2021 per poi ritornare con l’ultima parte il 3 dicembre, la serie spagnola diretta da Alex Pina è ora come non mai sulla bocca di tutti. Un fenomeno mondiale che per certi versi ha modificato il modo di intendere la serialità: conti allo rovescia, binge-watching concitati e velocissimi, ogni volta che esce una nuova stagione de La Casa de Papel è guerra, dentro e fuori dallo schermo. Quante volte vi siete trovati a mangiare, prendere il caffè e lavare i piatti portandovi dietro il pc come se fosse una statua da adorare, e quante volte – ammettetelo – questo è successo con una nuova stagione de La Casa de Papel? Non preoccupatevi, non siete i soli. Pensate che in un’azienda il datore di lavoro ha deciso di fare ferie ai suoi dipendenti per fargli vedere la quinta stagione de La Casa de Papel. Assurdo vero? Ecco come è andata.

Abhisshek Jain, CEO di un’azienda hi-tech in India ha infatti dato ai suoi collaboratori un’intera giornata di ferie per permetterli di guardare i 5 episodi della nuova stagione de La Casa de Papel. D’altronde si tratta di una stagione finale e resistere agli spoiler durante tutto il turno di lavoro non sarebbe stato affatto facile. Il vero motivo però che ha spinto il CEO dell’azienda di Jaipur è sottilmente diverso da quella che può sembrare una magnanimità concessa ai dipendenti. Il dirigente infatti ha raccontato come spesso abbia beccato i suoi sottoposti a sbirciare di nascosto l’homepage di Netflix, o a cercare notizie sulla serie tv proprio durante il turno di lavoro. In altri casi ancora invece, gli stessi, secondo il CEO avrebbero usato false giustificazioni per chiedere un giorno di ferie, per poter in realtà godersi tranquillamente una giornata libera da dedicare alla visione di qualche serie tv in streaming. Tra le bugie e un’aperta condivisione delle proprie passioni televisive, Abhisshek Jain ha preferito optare per la seconda opzione, dando lui stesso via libera ai suoi dipendenti, fuori dal luogo di lavoro.

Se questa notizia vi sembra assurda allora probabilmente non avete mai sentito parlare del “Netflix & Chill Holiday”, ovvero la festività ideata da Abhisshek Jain per dare ai suoi dipendenti una giornata di ferie appositamente pensata per la visione del catalogo Netflix. L’azienda che ne godrà è la VerveLogic, una delle più quotate in India, specializzata nella creazione di app e nella loro personalizzazione.

“So grab the popcorn, freeze on your couch and be prepared to wave a final bye to our most loved professor and the entire cast”

“Quindi prendi i popcorn, piazzati sul tuo divano e preparati a salutare per l’ultima volta il nostro professore più amato e l’intero cast”

Sono le parole che il CEO ha dedicato ai suoi dipendenti in questa speciale occasione, non prima però di aver sottolineato come il loro impegno durante il periodo di smart working sia stato essenziale e prezioso, e che per questo motivo merita un premio.

Provate a pensare: se poteste stare a casa da lavoro per fare il binge-watching di una serie tv a vostra scelta, scegliereste proprio La Casa de Papel?