in ,

BOOM – Durante Sanremo sono stati rilasciati DUE trailer de Il Nome della Rosa

Il 5 marzo debutterà sull’emittente televisiva francese OCS la trasposizione del romanzo Il Nome della Rosa del celebre autore Umberto Eco. In questi giorni, in occasione della messa in onda del Festival di Sanremo, su Rai 1 è stato rilasciato un nuovo trailer della serie televisiva in questione.

La storia, per chi non avesse letto il libro, è ambientata nel 1327 e vede al suo centro gli avvenimenti del frate francescano Gugliemo da Baskerville e il novizio benedettino Adso da Melk. I due indagheranno su una serie di omicidi avvenuti in un monastero isolato, situato fra le Alpi.

Sfortunatamente, non abbiamo ancora una data ufficiale per il rilascio della serie tv in Italia, ma sappiamo che verrà lanciata nel periodo primaverile; gli otto episodi de Il Nome della Rosa saranno suddivisi in quattro serate, e andranno in onda sull’emittente Rai 1.
Ecco il trailer rilasciato sull’emittente italiana in questi giorni:

Come già detto, però, il prossimo 5 marzo, Il Nome della Rosa verrà rilasciato sull’emittente francese; a tal proposito, OCS ha voluto concedere al proprio pubblico un altro trailer pieno di scene inedite.

View this post on Instagram

#LeNomDeLaRose, la 1ère série OCS Originals, avec John Turturro, dès le 5 mars sur OCS. . . #UmbertoEco #JohnTurturro #MichaelEmerson #TchekyKaryo #RupertEverett #ocsoriginals #orangecontent #serietv #moines #religion #thenameoftherose #ilnomedellarosa #raiproduction #tvseries #booktotv

A post shared by OCS (@ocstv) on

All’interno del cast ci sono: John Turturro nel ruolo del frate Guglielmo da Baskerville; Rupert Everett come Bernardo Gui; Damien Hardung interpreterà il novizio benedettino Adso da Melk. Inoltre, Michael Emerson sarà l’abate del monastero, Fabrizio Bentivoglio, Alessio Boni, Sebastian KochJames CosmoRichard Sammel, Greta ScaranoStefano Fresi e Piotr Adamczyk.
Giacomo Battiato si è occupato della regia.

Il progetto nasce da una stretta collaborazione delle aziende Rai, 11 marzo film e Palomar; la serie televisiva è venuta a costare ben 26 milioni di euro. Le riprese sono durate 22 settimane fra Cinecittà, Perugia ed altre località in giro per il nostro Bel Paese.

LEGGI ANCHE: Il Commissario Montalbano – La puntata di Porta a Porta dopo l’episodio sui migranti ha alzato un polverone

Written by Silvia Nunnari

Ho deciso che fra una serie televisiva ed un'altra, sorseggiando vino con Cercei Lannister ed Olivia Pope, di riempire il web con la mia scrittura.

Netflix ha decretato qual è il miglior villain di sempre (secondo lei)

The Walking Dead sta per dire addio a un altro personaggio storico?