Vai al contenuto
Home » News » David Chase ha deciso se nel film de I Soprano ci sarà Tony Soprano

David Chase ha deciso se nel film de I Soprano ci sarà Tony Soprano

soprano

Come avevamo già annunciato qualche tempo fa, verrà prodotto il film sulla serie televisiva I Soprano; il creatore David Chase ha recentemente rivelato nuovi dettagli su quello che possiamo aspettarci dalla pellicola, il cui titolo sarà The Many Saints of Newark.

Il film sarà una sorta di prequel della serie televisiva che ben conosciamo, la quale è terminata una decina di anni fa; la domanda che è sorta fra i fan dello show cult è: vedremo apparire Tony Soprano?
Ebbene, nell’intervista il creatore della serie tv ha finalmente risposto al quesito.

Sì, per la gioia di tutti gli appassionati, un giovane Tony Soprano apparirà nel film.

Il film verrà ambientato probabilmente negli anni ’60: un periodo in cui gli italiani e gli afro-americani di Newark erano in conflitto fra di loro. Un conflitto che ha lasciato dietro di sé numerose morti. E proprio in questo periodo costellato di morti, vedremo le origini di Tony Soprano, cresciuto dal padre Johnny Soprano, un uomo particolare duro, e sua madre Livia.

La sceneggiatura del film è stata una collaborazione fra lo stesso Chase e Lawrence Konner, un nome prolifico e conosciuto all’interno della serie.

Ero interessato a Newark e alla vita a Newark in quel momento. Andavo laggiù ogni sabato sera a cena con i miei nonni. Ma la cosa che mi interessava di più era la giovinezza di Tony. Ero interessato ad esplorarlo. Il film affronterà le tensioni tra neri e bianchi in quel momento, e Tony Soprano farà parte di tutto questo, ma da bambino. Sono stato contro il film per molto tempo e sono ancora molto preoccupato, però mi sono interessato a Newark, da dove sono venuti i miei genitori e tutti i disordini. Ho iniziato a pensare a quegli eventi e alla criminalità organizzata e mi sono interessato a mescolare questi due aspetti. 

Il creatore ha voluto aggiungere che i telespettatori avranno la possibilità di vedere gli anni che Tony glorificava nel corso della serie televisiva.

La mafia era molto ripulita in quel periodo, come si vestivano e cosa facevano. Queste tradizioni sono state seguite più liberamente nella serie. Questi non erano uomini che indossavano la tuta da ginnastica, all’epoca.

LEGGI ANCHE: Ultimamente ho visto i Soprano, Scrubs e The Shield. E ho notato differenze abissali con le serie di oggi