in

Hannibal – La NBC voleva ingaggiare Hugh Grent o John Cusack al posto di Mads Mikkelsen

Ci sono volti della televisione che sono indelebilmente legati a un personaggio iconico, non importa quanti e quali siano i ruoli interpretati nel corso degli anni.
Mads Mikkelsen nei panni di Hannibal Lecter è uno dei più chiari esempi. Eppure, quanto stiamo per dire potrebbe destabilizzare: tale connubio ha rischiato di non vedere mai la luce.
Il creatore Bryan Fuller, infatti, ha rivelato la “lotta” durata mesi con la NBC per la scelta dell’attore protagonista.

Hannibal

Ecco le sue parole durante un’intervista con Collider:

C’era una forte divergenza di opinioni su cosa un tradizionale network televisivo avrebbe dovuto volere come personaggio principale e quale attore scegliere per interpretare un ruolo come quello di Hannibal Lecter. Credo che la NBC volesse qualcuno più famoso, più mainstream e più americano, in un certo senso. Loro pensavano cose del tipo ‘Okay, come attiriamo audience per il nostro show? Dobbiamo ingaggiare John Cusack come Hannibal e tutti si sintonizzeranno a guardarla perché sarebbe sorprendente’. Io rispondevo ‘Bene, procedete, fate un’offerta’.

Ma Fuller aveva puntato Mads Mikkelsen dal primo momento:

C’era una certa resistenza con Mads Mikkelsen, per il fatto che fosse europeo, perché riuscivi a pensare già solo guardandolo ‘Sì, scommetto che questo qui mangia le persone’. Parliamo comunque di un network americano che voleva un attore americano che vendesse agli americani, mentre tutta la parte ‘creativa’ dello show voleva qualcuno che entrasse perfettamente nel ruolo.
È stata una danza piuttosto interessante perché io proponevo Mads e loro dicevano ‘No, che ne dici di Hugh Grent?’. Così io rispondevo ‘Va bene, fate un’offerta e vedrete dirà di no’. Fatta l’offerta, venne rifiutata. È stato lo stesso con John Cusack. Questo carosello è andato avanti per tre o quattro mesi dopo aver preso nel cast Hugh Dancy, finché non ho detto ‘Mads è quello giusto, è lui quello che vedo adatto al ruolo e io devo scriverlo, io devo difenderlo e io devo capirlo.

Nulla da togliere ai contendenti, ma col senno di poi nessun fan scambierebbe Mads Mikkelsen nel ruolo di Hannibal Lecter!

LEGGI ANCHE – Mads Mikkelsen alimenta le speranze sulla quarta stagione di Hannibal: «Bryan Fuller sta cercando una nuova casa»

Written by Vincenzo Bellopede

Vincenzo, studente di psicologia.
Cresciuto a pane e Sartre, accompagnando con sbornie da prelibato nettare di Lynch.
Come disse il primo, gli oggetti sono cose che non dovrebbero commuovere in quanto non vive. Eppure lo fanno.
Se anche le parole riescono in questo, l'obiettivo di chi scrive è stato orgogliosamente raggiunto.

The Umbrella Academy – Emmy Raver-Lampman: «Sarebbe uno spreco non fare la terza stagione»

Westworld

5 questioni irrisolte che dovranno essere risolte nella quarta stagione di Westworld