Home » News » Game of Thrones – É stato comprato l’uovo di drago più costoso al mondo a una cifra astronomica

Game of Thrones – É stato comprato l’uovo di drago più costoso al mondo a una cifra astronomica

Emilia Clarke

Game of Thrones, la serie ispirata dalla saga fantasy scritta da George R.R. Martin, si è conclusa nel 2019 dopo una corsa di ben otto stagioni. Malgrado siano passati alcuni anni, nel corso delle interviste viene ancora chiesto agli attori riguardo quel finale che ha acceso diverse critiche da parte dei fan (Peter Dinklage ne ha parlato per l’ennesima volta recentemente). Ma oltre le critiche si parla anche degli spin-off (il primo fu cancellato malgrado il grande budget) che sono in programma per il futuro, di cui Martin non era totalmente a conoscenza (qui l’articolo completo a riguardo).

L’uovo di drago della serie è stato venduto ad un prezzo stratosferico

È il pezzo più inutile sulla Terra o una meraviglia su misura che vorreste sulla mensola del vostro salotto?
Sfortunatamente se la vostra risposta fosse la seconda sarebbe probabilmente comunque fuori portata, poiché un acquirente anonimo degli Stati Uniti ha acquistato la riproduzione dell’uovo di drago per un misero $2,2 milioni subito dopo essere stato annunciato ad aprile. Questo era prima che il maestro di Fabergé Paul Jones e il suo team di artigiani iniziassero a realizzarlo.
L’uovo Fabergé di Game of Thrones è modellato su una delle uova di drago di Daenerys Targaryen. È decorato con migliaia di diamanti bianchi, zaffiri rosa, pietre di luna e rubini. La conchiglia è modellata da lastre di oro bianco 18 carati e le scintillanti scaglie di smalto sono realizzate in vetro frantumato azzurro, grigio, malva e viola. Una coda di drago in oro bianco 18 carati avvolge la base, che a sua volta è adornata con diamanti bianchi e pietre di luna.

E c’è di più! L’uovo si apre per rivelarne un secondo: questo è composto da tre lame d’oro 18 carati che rappresentano Drogon, Rhaegal e Viserion. I gusci interni sono decorati con più di 20 rubini rosso intenso circondati da centinaia di zaffiri rosa e diamanti bianchi. Il cuore dell’uovo è un rubino con taglio a goccia che poggia su una corona rimovibile in oro bianco, che può essere attaccata a una catena di collana nascosta da qualche parte sull’oggetto.

Alla vista dell’uovo, anche la costumista di Game of Thrones Michele Clapton ha detto la sua riguardo l’oggetto in questione (e ricordate che non è un oggetto qualsiasi).
È fantastico vedere alcune delle trame degli abiti di Daenerys, il punto smock e i ricami“, ha detto Clapton a The Hollywood Reporter. “È stato così emozionante trovare questo processo che abbiamo potuto effettivamente applicare all’uovo, e i colori sono così belli e così delicati. Non avevo mai realizzato quanto potevi essere controllato con i colori, e il modo in cui è stato messo insieme è semplicemente bellissimo.”
Qui sotto il video dedicato:

Penso che sia stato lo stesso per Game of Thrones: ho ricamato a mano dei costumi e la gente mi chiedeva: ‘Perché?’ Perché voglio sapere che è lì, e non mi importa se la gente non se ne accorge. Ma poi, più tardi, alle mostre, la gente poteva vederlo. Ma tutto aveva un senso, e c’è una storia dietro ogni costume. Ho trovato in Fabergé una sorta di famiglia di persone che hanno la stessa passione per il mestiere.

Noi comuni mortali avremo la possibilità di vedere l’uovo in questione di Game of Thrones quando farà parte di una mostra itinerante il prossimo anno.
Suddetta mostra coinciderà con la premiere del nuovo show prequel della sedie madre ovvero House of the Dragon: il 2022 sarà un grande anno per tutto ciò che riguarderà il mondo di Westeros.

LEGGI ANCHE – Game of Thrones: uno sceneggiatore si è ispirato a un classico natalizio per una battuta di Tyrion