in ,

Matt LeBlanc aveva solo 11$ sul conto prima di Friends, e ciò che ha fatto per il provino è commovente [VIDEO]

Friends, la madre delle sit-com, col suo eccentrico cast e i numerosi retroscena che hanno costellato un percorso durato ben dieci stagioni, ha saputo far parlare di sé per tutti questi anni, anche dopo la sua conclusione nel lontano 2004.
A partire da David Schwimmer e il suo pentimento per aver partecipato alla serie, fino ad arrivare a al “furto” di svariati oggetti iconici del set di Friends ad opera di Matt LeBlanc.

È ancora quest’ultimo il protagonista di un agrodolce retroscena, che stavolta riguarda principalmente il suo passato e la sua vita privata prima di partecipare alla serie televisiva.
In una recente intervista al famoso talk show Conan di Conan O’Brien, Matt LeBlanc ha risposto alla domanda del conduttore sulle nuove modalità di fruizione delle serie tv, l’avvento di Netflix e la possibilità di seguire la stessa Friends con massima comodità per le nuove generazioni.
La risposta è stata piuttosto “eloquente”: «It’s awesome».

Ma la parte interessante è sopraggiunta qualche momento dopo, quando l’attore ha svelato un tenero aneddoto risalente al suo passato. Una storia triste, raccontata tuttavia col solito fare scanzonato che contraddistingue LeBlanc.
Di seguito trovate l’estratto dell’intervista in lingua originale:

Sì, prima di avere successo con Friends ero completamente al verde.
Hai presente quando pensi: “Va bene, ho un po’ di soldi in banca, posso resistere fino al prossimo ingaggio”? Ecco, io ero arrivato ad avere 11$. Avevo pensato di cercare anche lavoro come cameriere, ma con 11$ non sarei mai sopravvissuto fino al successivo pagamento. Sarei morto di fame.

Conan O’Brien prosegue allora chiedendo all’attore se a quei tempi potesse permettersi un book fotografico di presentazione ai casting (o se l’avesse già), poiché all’epoca si diceva essere determinante per l’ottenimento di un ruolo.

Sì, e ho avuto lo stesso book per tantissimo tempo. Il fotografo, una volta sistemate le luci e la camera, mi dice: “Prima di iniziare dovresti andare dal dentista. Hai un incisivo più lungo dell’altro”.
Vado dal dentista, senza assicurazione, e mi dice che l’avrebbe fatto per 80$.
“80$?! Cosa?! Che cosa devi farmi?”.
“Devo solo limarlo”.
“Okay, fammi vedere la lima.”
Me la mostra e gli dico: “Nah okay, lascia perdere”.
A quel punto sono andato in farmacia, ho comprato tre confezioni di limette per unghie e me lo sono limato da solo. Sono un tipo molto frugale.
Il fotografo mi disse anche: “Sai, hanno fatto davvero un ottimo lavoro!”

friends joey

Soltanto una personalità eccentrica come il Joey di Friends avrebbe potuto trasformare una così triste storia in un racconto esilarante.

LEGGI ANCHE – Friends: Matt LeBlanc ha rubato alcuni oggetti iconici dal set

Written by Vincenzo Bellopede

Vincenzo, studente di psicologia.
Cresciuto a pane e Sartre, accompagnando con sbornie da prelibato nettare di Lynch.
Come disse il primo, gli oggetti sono cose che non dovrebbero commuovere in quanto non vive. Eppure lo fanno.
Se anche le parole riescono in questo, l'obiettivo di chi scrive è stato orgogliosamente raggiunto.

New Amsterdam ha totalizzato numeri assurdi ed è stata rinnovata per una seconda stagione

13 reasons why

Le 11 storie d’amore mancate più emozionanti delle Serie Tv