Vai al contenuto
Serie TV - Hall of Series » News » Bridgerton 3, Nicola Coughlan ha chiesto di essere “molto nuda”: «Mi sono sentita bellissima»

Bridgerton 3, Nicola Coughlan ha chiesto di essere “molto nuda”: «Mi sono sentita bellissima»

Nicola Coughlan, interprete di Penelope in Bridgerton 3, ha chiesto ai montatori di realizzare una versione “censurata” della serie da mostrare ai propri parenti. L’attrice ha infatti spiegato di provenire da una famiglia cattolica e di non voler mettere a disagio i propri genitori durante determinate scene. Nonostante ciò, ha anche ammesso di trovare piuttosto “liberatorie” le scene di sesso girate con il co-protagonista Luke Newton.

Nicola Coughlan ha trovato “liberatorie” le scene di sesso in Bridgerton 3

La star di Bridgerton ha affermato a proposito delle suddette scene: “Alla fine della giornata eravamo entrambi sdraiati sotto una coperta, senza vestiti, semplicemente a rilassarci. Abbiamo pensato ‘Ecco perché i nudisti lo fanno’”. Nicola Coughlan ha inoltre rivelato a Stylist di aver espressamente chiesto di poter essere “molto nuda” in modo particolare in una scena di questa terza stagione, perché vuole dare una risposta forte a coloro che l’hanno presa in giro per le sue forme. L’attrice ha spiegato di aver collaborato a stretto contatto con la coordinatrice dell’intimità Lizzy Talbot durante Bridgerton 3. Ha detto: “Tu dici, ‘Ok, cosa voglio mostrare? Cosa non voglio mostrare? Cosa c’è nello script e cosa voglio aggiungere?’ Ho chiesto specificamente che alcune battute e momenti fossero inclusi. C’è una scena in cui sono completamente nuda davanti alla telecamera, ed è stata una mia idea, una mia scelta. Sembrava proprio il più grande “vaffancu*o” a tutta la conversazione online che circonda il mio corpo; è stato incredibilmente potente. Mi sono sentita bellissima in quel momento e ho pensato: ‘Quando avrò 80 anni voglio ripensarci e ricordare quanto ero fottutamente sexy!’”

La star di Bridgerton 3 ha espressamente chiesto di essere “molto nuda”

La sua scelta è sicuramente una bella risposta a chi l’ha criticata per il suo corpo. Ha infatti dimostrato non soltanto che le offese che le sono state rivolte sono ridicole e imbarazzanti, ma anche e soprattutto di amarsi proprio per com’è. In una società in cui si dà molta importanza all’aspetto esteriore e a determinati canoni di bellezza, in cui scrivere un commento crudele sui social sembra essere la cosa più semplice del mondo, noi non possiamo che essere d’accordo con la risposta che ha voluto dare Nicola Coughlan. Adesso, non ci resta altro da fare se non aspettare impazientemente la seconda parte di Bridgerton 3.