in

Breaking Bad: una teoria ipotizza che il tumore di Walt sia stato provocato da Skyler

Breaking Bad
Breaking Bad

Skyler White, moglie di Walter White alias Heisenberg, è forse uno dei personaggi più odiati di Breaking Bad e probabilmente del panorama seriale in generale. Eppure, se analizziamo il suo personaggio con lucidità, forse non ha poi tutti i torti: proviamoci, almeno.

L’evento che fa scattare qualcosa in Walt, il desiderio di rivincita e il rimorso di non lasciare abbastanza soldi alla sua famiglia, in Breaking Bad è rappresentato dal cancro. Non è chiaro cosa l’abbia provocato e a dirla tutta non è così importante: ma forse lo era per un utente di Reddit, sito in cui compaiono le teorie seriali più strampalate, che ha condiviso un’ipotesi alquanto calzante.

In Breaking Bad Skyler ipotizza che siano stati gli impianti di aerazione difettosi della Grey Matter a provocare al marito il cancro.

Tra l’altro, gli impianti dell’azienda fondata da Walt ed Elliott sono prodotti dalla Madrigal, l’azienda per cui lavora Lydia, che avrà un ruolo nel business di Heisenberg nella quinta stagione. Questa è l’ipotesi data dalla serie: ma ce n’è un’altra, che non fa certo onore alla già (ingiustamente) bistrattata Skyler.

breaking bad

Secondo l’utente di Reddit sarebbe stata proprio la moglie a provocare il cancro al marito, grazie alla sua passione per il fumo. Passione che, lo ricorderete, tornerà spesso in Breaking Bad anche in momenti decisamente inopportuni: pensiamo alla scena in cui Skyler fuma in macchina al nono mese di gravidanza, attirandosi lo sguardo di disappunto di una passante.

Insomma, se i fumi della Grey Matter possono essere stata la causa principale, forse anche il fumo passivo di Skyler può aver aiutato lo sviluppo del cancro. A supportare questa teoria fior fior di evidenze scientifiche. Ma in fondo, non ha molta importanza: avevamo davvero bisogno di un altro motivo per odiare la povera Skyler?

Leggi anche – Lettera di Skyler a Walter White

Written by Giulia Vanda Zennaro

In un mondo popolato da Khaleesi, osa essere una Cersei Lannister.

We Are Who We Are: ecco il trailer della serie HBO di Luca Guadagnino

Cursed

Cursed: la recensione di una prima stagione che ha diviso il pubblico