in ,

Benedict Cumberbatch, la nuova voce dei Pink Floyd

Conosciamo molto bene Benedict Cumberbatch per essere un attore decisamente eclettico, e per questo lo amiamo, perché ci ha regalato – e tuttora lo fa – un’interpretazione magistrale dello storico personaggio di Sherlock Holmes. Gli zigomi, i ricci ed il bavero alzato sono ormai segni che lo contraddistinguono e che immediatamente rimandano al personaggio. Un lavoro egregio.

Benedict Cumberbatch è un attore poliedrico, che si lancia nelle più disparate interpretazioni: dall’Amleto, passando per un comandante al fronte nella Prima Guerra Mondiale, fino ad approdare all’universo Marvel con Doctor Strange (in uscita il 26 ottobre). Non finisce mai di stupirci, e stavolta l’ha fatto davvero alla grande.

Mercoledì sera (28 settembre), infatti, Benedict si è improvvisato cantante, stupendoci un po’ tutti. Quale altro pezzo poteva scegliere, se non uno di un gruppo inglese che ha fatto la storia della musica?
No, non temete: non ha abbandonato la carriera – brillante – di attore per riformare i Pink Floyd e proporsi nel nuovo assetto.

Durante il concerto di David Gilmour, ex chitarrista e voce dei Pink Floyd, alla prestigiosa sala da concerti Royal Albert Hall, Benedict ha accompagnato l’artista nelle strofe del brano “Comfortably Numb”, tratto dall’album The Wall del 1979. Una featuring così non si vedeva da tempo!

Che condivida con Sherlock un certo talento musicale? Non sappiamo come se la cavi col violino, ma la sua vibrante voce baritonale è sempre una gioia per le orecchie.

Guardate un po’ la performance di Benedict Cumberbatch, ospite di Gilmour!

Benedict ci aveva già dato prova di essere un fan dei Pink Floyd presentandosi al San Diego Comic Con del 2014 con una maglia del gruppo.

Insomma, quest’uomo non smette mai di stupirci, e solo in positivo! Anche per questo non vediamo l’ora di ritrovarlo nei panni di Sherlock nella quarta stagione della serie, prevista per gennaio 2017, dei cui primi due episodi sono stati svelati i titoli.

E per non dimenticare l’epicità di quest’uomo, che si rivela un particolare amante della buona musica, vi rinfreschiamo la mente sul suo memorabilissimo momento da photobomber con gli U2 durante gli Oscar 2014, dopo il quale si è aggiudicato un posto da meme nel web.

Benedict Cumberbatch

Written by Veronica De Simone

Studentessa universitaria in perenne attesa di una nuova stagione di Sherlock e con una sindrome da stress post-Breaking Bad.
La mia aspirazione per il futuro è lavorare nella pubblicità (con una sigaretta ed un bicchiere di Whisky à la Don Draper). Per gli amici sono quella che ama i Pink Floyd e la pizza.

10 personaggi delle Serie Tv che sarebbero sopravvissuti agli Hunger Games

procrastinazione

Come le Serie Tv hanno cambiato il concetto di procrastinazione