in ,

Arsenio Lupin – Omar Sy sarà il ladro gentiluomo per la nuova serie di Netflix

omar sy
omar sy

Netflix ha ufficialmente annunciato il ritorno di Arsenio Lupin, il ladro gentiluomo più famoso del mondo. Il personaggio è stato creato dalla penna di Maurice Leblanc nel 1905 e, nel corso degli anni, ha subito numerosi adattamenti per il piccolo e grande schermo, tra cui Lupin III, l’amato manga di Monkey Punch in seguito trasposto in anime.

Il progetto, tutto francese, sarà in live action e a prestare il volto a Lupin sarà Omar Sy, attore divenuto noto al grande pubblico con la sua partecipazione al film Quasi Amici. In seguito è apparso in film ad alto budget come X-Men: Giorni di un futuro passato e Jurassic World.

Lupin

Anche questa volta Netflix non ha perso l’occasione di coinvolgere i suoi spettatori e, tramite twitter, ha chiesto pubblicamente a Omar Sy se accettasse di partecipare alla Serie:

Era giusto quello che serviva per lanciare questo nuovo progetto per Netflix Francia.

Omar Sy ha infatti rilasciato una dichiarazione in cui esprime tutto il suo entusiasmo per questa nuova sfida: interpretare un’icona francese di questo calibro:

Sono entusiasta di questo ruolo. Arsenio Lupin, personaggio iconico e carismatico, prenderà di nuovo vita in un adattamento moderno, unico nel suo genere. È meraviglioso unirsi a Netflix, un servizio che offre così tanti programmi diversificati e di qualità, che mi ispirano ogni giorno.

Sarà quindi una nuova interpretazione del ladro gentiluomo a caratterizzare questo show, attualizzando il personaggio per quelli che sono i tempi moderni. Un po’ come Moffat e Gatiss hanno fatto per Sherlock Holmes nella Serie della BBC.

La nuova Serie su Arsenio Lupin, prodotta da Isabelle Degeorges della casa di produzione francese Gaumont Télévision (la stessa di Narcos), dovrebbe debuttare nel 2020.

Ancora nessun dettaglio sulla trama della Serie o su altri possibili membri del cast.

Leggi anche – I 15 criminali più affascinanti delle Serie Tv

Written by Ambra Pugnalini

Nata e cresciuta tra le colline senesi, la mia personale Contea, sono sempre stata una lettrice accanita. Da qualche anno (più di quanti mi faccia piacere ammettere) sono patologicamente dipendente dalle serie tv. I miei amici dicono che dovrei farmi curare e invece io continuo a spargere la buona novella: "Ricordatevi sempre di santificare le serie TV".

The Walking Dead

The Walking Dead – Adesso è ufficiale, Rick Grimes lascia la serie. Robert Kirkman spiega perchè!

In arrivo il live-action di City Hunter, uno degli anime che hanno segnato la nostra infanzia