in

Netflix vola alto: 60 milioni di dollari per tre progetti con Beyoncé

Netflix ha vinto la battaglia contro HBO per accaparrarsi l’esclusiva su tre progetti con Queen B. Il primo in ordine di tempo è il film-concerto Homecoming, lanciato sulla piattaforma streaming lo scorso 17 aprile. L’opera di cui Beyoncé è anche autrice, regista e produttrice racconta il backstage e l’esibizione dell’artista all’edizione del Festival Coachella dello scorso anno.

Tra la musica e i dietro le quinte, in Homecoming viene raccontato il percorso di crescita artistica e personale della cantante texana. L’attrice, l’artista, la performer; nessun termine sembra rendere giustizia alla versatilità di Beyoncé che secondo l’annuale classifica stilata da Forbes è stata la terza cantante più pagata al mondo nel 2018.

Queen B

Per il valore di circa 20 milioni di dollari ciascuna, Netflix si è aggiudicata l’esclusiva su altri due progetti cinematografici con protagonista Queen B.

Non è ancor stato chiarito su cosa si concentreranno gli altri due show acquistati da Netflix, ma l’attesa dei fan è già alle stelle ed è ormai chiaro che Beyoncé sia dotata della capacità di trasformare in oro tutto ciò che tocca. Qualche numero? Sette album di successo, 23 Grammy Awards (di cui sei vinti nella stessa cerimonia per l’album I Am…Sasha Fierce), prima artista donna a ricevere l’International Artist Award nel 2007.

Ma non è finita qui, Beyoncé è presente in nove pellicole cinematografiche tra le quali Dreamgirls che le ha fruttato una nomination ai Golden Globe per la miglior canzone.

Queen B

Insomma, pare che a Netflix non manchi materiale per altri docu-film sull’artista. Per ora la descrizione che la piattaforma online dà di Homecoming è davvero suggestiva:

Uno sguardo intimo e profondo sul famoso spettacolo di Beyoncé a Coachella nel 2018 che rivela il percorso pieno di emozioni tra un’idea creativa e un movimento culturale

Homecoming sarebbe infatti un omaggio alle università storicamente frequentate da afroamericani negli Stati Uniti. Sebbene Netflix non riveli mai i numeri relativi alle visualizzazioni dei propri prodotti siamo sicuri che il docu-film stia toccando vette altissime. Non ci resta che attendere gli altri due show con protagonista l’uragano B.

LEGGI ANCHE-Siete pronti a vedere la Serie Tv con i Ferragnez?

Written by Sammy Morano

Scrivo per essere meno logorroica. Sogno una casa al 221b di Baker Street e una al 31 di Spooner Street. Una a Wisteria Lane, una al 7 di Craven Road e già da bambina ne sognavo una dove il cap è 90210.

Game of Thrones 8x02

Game of Thrones 8×02, le Pagelle – Non esagerate col vino. Ma dateci dentro con il latte

how i met your mother

I 5 episodi catastrofe di How I Met Your Mother