Vai al contenuto
Home » Netflix » Netflix, tutte le novità in arrivo questa settimana (17-23 gennaio)

Netflix, tutte le novità in arrivo questa settimana (17-23 gennaio)

Netflix

Netflix chiama! Ogni settimana è davvero facile perdersi tra le numerosissime uscite di Netflix ma in questi sette giorni c’è un appuntamento che proprio non dobbiamo mancare. Ozark farà il suo ritorno sul piccolo schermo di Netflix. Se non vi ricordate cosa succedeva alla fine della terza stagione della serie tv originale Netflix la nostra recensione è proprio quello che dovete leggere per arrivare preparati al 21 gennaio. Poi altri due appuntamenti da segnalare riguardano due film originali di Netflix. Nel corso delle sue innumerevoli produzioni originali ci sono stati ben 10 film più visti nella storia di Netflix. Come sappiamo, purtroppo, per poter fare spazio ai nuovi prodotti originali Netflix ogni settimana mette dei contenuti in scadenza, ecco quali le ultime uscite!

Vediamo insieme cosa ci aspetta questa settimana su Netflix.

Giovedì 20 gennaio

Il trattamento reale – film originale

Il trattamento reale è diretto da Rick Jacobson che vanta prodotti come come Xena: Warrior Princess, Knightfall, Ash vs. Evil Dead, Spartacus, Baywatch e altri. La sceneggiatura è stata scritta da Holly Hester (Last Man Standing, Sabrina the Teenage Witch, American Dad!). Netflix ha condiviso la sinossi della storia di The Royal Treatment (titolo originale della serie) di Netflix: “La storia segue Isabella e il principe Thomas. Isabella gestisce il suo salone e non ha paura di dire la sua, mentre il principe Thomas gestisce il suo paese e sta per sposarsi per dovere piuttosto che per amore. Quando Izzy e i suoi colleghi stilisti ottengono l’opportunità di una vita di fare i capelli per il matrimonio reale, lei e il principe Thomas imparano che prendere il controllo del proprio destino richiede di seguire il proprio cuore.

Venerdì 21 gennaio

Ozark – quarta stagione prima parte – serie tv originale

Ozark (più volte nominata agli Emmy Awards) ha debuttato su Netflix nel luglio 2017 ed è diventata rapidamente un successo tra gli spettatori. La complessa e intensa storia di Marty (Jason Bateman) e Wendy Byrde (Laura Linney) che riciclano denaro con i loro due figli, Charlotte (Sofia Hublitz) e Jonah (Skylar Gaertner), ha catturato il pubblico per tutte le sue prime tre stagioni.

Ruth Langmore (Julia Garner), Darlene Snell (Lisa Emery), Wyatt Langmore (Charlie Tahan) e Ben Davis (Tom Pelphrey) diventano tutti protagonisti quando i Byrdes si trasferiscono negli Ozarks e si immergono nel business del riciclaggio. Mentre il coinvolgimento della famiglia con il cartello della droga messicano – e il suo leader Omar Navarro (Felix Solis) – diventa ancora più contorto, devono continuare a evitare la morte e la prigione mentre conducono la loro operazione.

Quando ho ricevuto la sceneggiatura e l’ho letta, si poteva vedere il potenziale non solo per il personaggio di Wendy, ma anche per la narrazione. Aveva semplicemente un enorme potenziale. Questo era ovvio, fin da subito“, ha detto la Linney a Collider nel luglio 2017 della sua scelta di unirsi al cast. “Non stavo cercando di fare una serie, ma ho sempre ammirato molto, molto Jason. L’avevo incontrato qualche volta, socialmente, e mi era sempre piaciuto molto.

Nel giugno 2020, Netflix ha annunciato che il dramma di successo sarebbe tornato per una quarta e ultima stagione. La famiglia Byrde è in pericolo dopo che Marty e Wendy si sono completamente inseriti nella vita del cartello dopo la morte di Ben. La terza stagione ha anche portato Ruth a separarsi dal gruppo, lasciando i fan a chiedersi se potrà mai perdonare Marty e Wendy dopo aver perso Ben. Inoltre, la scelta della coppia di avvicinarsi a Navarro ha reso le loro motivazioni ancora più oscure.

Monaco: sull’orlo della guerra – film originale

È l’autunno del 1938 e ancora una volta l’Europa è sull’orlo della guerra, mentre Hitler mette gli occhi sulla nazione della Cecoslovacchia per la sua espansione della Germania nazista. In Gran Bretagna, il primo ministro, Neville Chamberlain, cerca disperatamente una risoluzione pacifica del conflitto, nella speranza di evitare una guerra catastrofica. Nel frattempo, un funzionario britannico, Hugh Legat, e il diplomatico tedesco Paul von Hartmann, si recano alla conferenza di Monaco. I sotterfugi politici minacciano di distruggere ogni speranza di pace, poiché i due affrontano un pericolo reale mentre gli occhi del mondo stanno guardando, nella speranza che la guerra venga evitata.

LEGGI ANCHE – Netflix: The Witcher 2 tra le serie più viste di sempre: ecco la classifica!