Vai al contenuto
Home » Modern Family » 10 canzoni che non possono proprio mancare nella playlist di Gloria Delgado

10 canzoni che non possono proprio mancare nella playlist di Gloria Delgado

modern family sofia vergara

Chi non conosce Gloria Delgado di Modern Family alzi la mano (qui vi diamo dieci motivi per amarla). L’avvenente seconda moglie di Jay Pritchett, madre di Manny e Joe, matrigna di Clarie e Mitchell. Quella caciarona colombiana dotata di un cervello davvero portentoso, capace di tenere testa al vecchio capofamiglia e desiderosa di prendersi cura della piccola Lily. Esatto, lei, proprio lei!
Interpretata da Sofia Vergara, Gloria Delgado è uno dei personaggi più interessanti di Modern Family perché in grado di dimostrare una capacità di adattamento notevole e perché, probabilmente, l’unica dotata di un certo equilibrio psicologico che le permette di essere il punto di riferimento di una famiglia molto particolare.

Di Gloria sappiamo che ha una voce potente ma fastidiosa e incredibilmente stonata, anche se convinta del contrario. Sicuramente amante della musica e del ballo è naturalmente portata a farsi trascinare dal ritmo e dalle piacevoli melodie. Per questo non è difficili immaginare che abbia una ricca playlist che ascolta quando va in giro a fare compere o quando è sola in casa, magari mentre preparare qualche succulente manicaretto colombiano.
Ma che genere di musica ascolta Gloria Delgado? Prevalentemente latin pop, un genere musicale molto evocativo che l’aiuta a mantenere i contatti con il suo paese natio. Ma non solo. Sicuramente anche Manny e Jay, rispettivamente figlio intelligente e colto e marito pragmatico e spiccio, le hanno consigliato qualcosa da ascoltare.

Ecco dunque dieci brani musicali che non possono mancare nella playlist di Gloria Delgado. Buon ascolto!

1) Joe Arroyo – En Barranquilla me quedo

Barranquilla è la città natale di Gloria la quale è molto legata alle sue origini e al suo paese natale. Per questo nella sua playlist non può mancare questo capolavoro scritto dal grande cantante e compositore Álvaro José Arroyo González, conosciuto come Joe Arroyo (1955-2011) massimo esponente della musica colombiana.
Il testo della canzone in questione, su un ritmo di mambo ricco di percussioni e trombe, inizia col descrivere proprio la città della Colombia, che spunta tra la sabbia calda e il fiume pacifico, affacciandosi sul mar dei Caraibi. A Barranquilla me quedo (a Barranquilla rimango), dice l’autore, elencando una sfilza di motivazioni tra cui la speranza che trasmette il nome della città e la bellezza delle sue donne. Un riferimento, forse, a Gloria Delgado?

2) L. v. Beethoven – Sonata op. 27 n°2 – Primo movimento

Gloria è una donna molto appassionata, capace di grande trasporto emotivo. E’ anche una donna molto romantica e lo ha saputo dimostrare spesso e volentieri riuscendo a sorprendere la sua famiglia come lo spettatore.
Nella sua playlist non può certamente mancare uno dei capisaldi della musica classica. Non che Gloria sia una fan della musica cosiddetta colta, anzi. Come molte persone ha un approccio un po’ complicato, considerandola troppo complessa e di conseguenza noiosa (ma questo non va certamente detto a Manny!). Come tutti, però, riconosce le emozioni che la musica è in grado di trasmettere e il primo movimento della sonata di Beethoven (1770-1827) conosciuta come Chiaro di Luna ne trasmette parecchie.
Nei rari momenti di solitaria riflessione Gloria è solita rifugiarsi nell’Adagio Sostenuto scritto dal compositore tedesco nel 1801. Occhi chiusi, seduta comodamente su un avvolgente pouf possiamo immaginarcela muovere le dita della mano destro seguendo le terzine che accompagnano la melodia assegnata alla mano sinistra.

gloria delgado

3) Shakira – Suerte (Whenever, Wherever)

Shakira non soltanto è colombiana ma anche una concittadina di Gloria. La cantante, infatti, è nata proprio a Barranquilla, come la protagonista di Modern Family anche se la bellissima cantautrice è di qualche anno più giovane essendo nata nel 1977 (Gloria è del 1972). Ma questo conviene non sottolinearlo se non si vuole incappare nell’ira dell’impetuosa madre di Manny.
Nella playlist di Gloria però della canzone Shakira troviamo la versione con il testo spagnolo, Suerte, invece di quella mondialmente conosciuta, Whenever Wherever, con il testo in inglese. Dal momento che il senso della canzone è più o meno uguale Gloria preferisce cantarlo in spagnolo, per evitare di esser presa in giro dalla sua famiglia essendo famosa per storpiare spesso e volentieri le parole in inglese.
La canzone racconta la fortuna avuta da una ipotetica ragazza nel riuscire a trovare l’amore anche se questi è lontano, nelle terre del sud. I due innamorati si fanno beffe delle distanze, chi canta poi è riuscita persino a innamorarsi delle terre straniere, perché il loro amore, ovviamente, è più forte di ogni cosa. In un certo senso questa canzone, potrebbe parlare proprio dell’amore che c’è tra Jay e Gloria. Un amore che ha saputo valicare le differenze che possono essere benissimo paragonate alla distanza.

4) Ricky Martin – Linvin’ la vida loca

Poteva mancare il capolavoro di Ricky Martin? Assolutamente no. Anche questo grande successo è presenta nella playlist di Gloria Delgado, ovviamente nella versione spagnola.
Nella canzone del cantante portoricano si parla di una donna misteriosa, affascinante, a cui piacciono i gatti neri e la superstizione voodoo. Una donna della quale è impossibile non innamorarsi, capace di tessere, come un ragno, una tela per imprigionarti e farti sua.
Tra i due testi, spagnolo e inglese, ci sono alcune differenze sostanziali. La versione spagnola vira decisamente verso il gothic mentre quella inglese è più edulcorata. In entrambe, comunque, il concetto della vida loca è ben definito. Una vida loca che ben si addice a Gloria Delgado, donna che non ha mai rinnegato il suo lato superstizioso e credente nel rispetto delle tradizioni della sua famiglia e del suo paese.

5) Juanes – La camisa negra

A sud di Barraquilla è nato Juan Esteban Aristizabal Vásquez, meglio conosciuto come Juanes, coetaneo di Gloria, e autore de La camisa negra. Il cantante e chitarrista colombiano ha pubblicato questo piacevolissimo singolo nel 2005 ottenendo un grande successo, soprattutto in Europa.
La canzone parla di un amore finito e la camisa negra rappresenta il lutto che un ragazzo indossa per mostrare al mondo il suo dolore. Naturalmente a Gloria una cosa del genere non può certo capitare. Ma essendo una donna romantica e capace di una grande empatia è probabilmente rimasta colpita dal dolore provato dal protagonista della canzone immaginando, e sperando, di lasciare quel tipo di ricordo a un suo ipotetico spasimante.

modern family

6) Celia Cruz – La vida es un carnaval

Questa canzone potrebbe essere il manifesto della vita di Gloria Delgado. Cantata dalla grande Celia Cruz (1925-2003) La vida es un carnaval è uno tra gli ultimi capolavori che la cantante cubana, naturalizzata americana, ha inciso (1998) sebbene già colpita da un tumore cerebrale.
Il testo della canzone si rivolge a tutti quelli che pensano che la vita sia ingiusta e somministratrice di torti. Non è così, prosegue il testo accompagnato da un ritmo forsennato, la vita val la pena di esser vissuta perché è bella e ricca, come un carnevale, in grado di cambiare radicalmente, dalle stalle alle stelle.
Proprio com’è successo a Gloria, in effetti. Che è passata dal suo taxi-abitazione, dove dormiva con Manny, nei vicoli di Barranquilla, al sole della California e le lussuose ville di Los Angeles. Certo, è chiaro che stiamo parlando in un telefilm, sappiamo tutti che la realtà potrebbe essere differente. Ma il testo della canzone di Celia Cruz, che Gloria canta a squarciagola (risultando stranamente intonata!) parla di come va affrontata la vita: farlo in maniera triste può solo renderla più pesante. Meglio farlo cantando!

7) Bizet – L’amour est un oiseau rebelle

Non è chiaro come questa celeberrima aria d’opera sia finita nella playlist di Gloria Delgado. Non è nemmeno dato sapere se la bella colombiana sappia di che si parli in questa habanera del celebre compositore francese (i quali, soprattutto nella musica classica della seconda metà dell’Ottocento, hanno una stranissima passione per la Spagna, va detto) anche perché l’opera di Bizet (1838-1875) non è proprio tra le più facili. Fatto sta che c’è e ci sta pure bene, ovviamente.
Il testo dell’aria (la prima che canta Carmen, protagonista dell’opera) parla di cosa sia l’amore dal punto di vista di una donna libera qual è il personaggio protagonista dell’opera. L’amore, canta il mezzo-soprano, è un uccello ribelle che nessuno può dominare; l’amore è figlio di zingari (la donna, infatti, lo è) che non ha e non segue regole. Carmen nella sua aria mette tutti in guardia dal potere dell’amore, così mutevole. Ma di fatto, proprio lei è desiderosa di amare incondizionatamente.
Pur molto fedele al marito Jay, Gloria Delgado è facilmente accostabile a questo personaggio femminile operistico, capace di slanci passionali e dotato di naturale potere di seduzione tanto da mandare letteralmente in tilt quel tontolone del cognato, Phil Dunphy.

gloria manny modern family

8) Nina Simone – Feeling good

Inizialmente questa canzone è finita nella playlist di Gloria a causa della parte musicale con quel ritmo così caratteristico fatto dagli strumenti a ottone e quel leggero svolazzare sulla tastiera del pianoforte accompagnato dalla melodia degli strumenti ad arco. Quando ha iniziato a imitare lo scat di Nina Simone (1933-2003) Jay l’ha supplicata e implorata di smettere obbligando poi Manny a intervenire.
Il figlio maggiore di Gloria ha quindi spiegato alla mamma il significato della canzone, giusto per darle una inquadrata interpretativa. E’ a quel punto che Gloria ha deciso che questa canzone sarebbe stata per sempre nella sua playlist convinta che fosse stata scritta per lei.
Pur non proprio una specialista dei diritti civili, Gloria ha comunque molta sensibilità e perciò è riuscita a far suo il testo che parla di sentirsi bene in una nuova vita. Un po’ come la sua, da quando ha conosciuto Jay.

9) Jennifer Lopez – Jenny from the block

Questa canzone di successo entra di diritto nella playlist di Gloria Delgado perché racconta la storia di una donna che dai sobborghi più oscuri è riuscita a cavarsela e uscire alla luce del sole.
In un certo è la rappresentazione della vita di Gloria che dai vicoli di Barranquilla è riuscita a trovare il suo posto nel mondo sposando Jay. Ok, forse detta così sembra un po’ ipocrita come cosa. Del resto persino J.Lo è stata accusata di essere un po’ superficiale quando ha pubblicato questo singolo, nel 2002. Però sappiamo tutti benissimo che Gloria, pur non disdegnando gioielli e pellicce, è capace di dare alla famiglia tutta il suo cuore e la sua generosità.
Gloria Delgado, quel posto al sole fuori dai vicoli di Barranquilla, se lo guadagna giornalmente come madre, moglie, matrigna e zia. Pur con i suoi mille difetti Gloria è il collante della famiglia e senza di lei dubitiamo fortemente che riuscirebbero a essere così uniti.

gloria haley modern family

10) Marcos Leite – Tres cantos nativos dos indios Kraò

E chiudiamo questa playlist con un brano corale che probabilmente Gloria ha sentito cantare dal coro della scuola di Manny. I tres cantos de nativos dos indios Kraò è stato composto nel 1982 su melodie cantate dai nativi indios dell’Amazzonia ed è uno di quei brani che rientrano nei repertori dei cori delle Middle e High School americani.
Il significato del testo è del tutto sconosciuto ancora oggi. Si ipotizza che il testo del primo racconti la potenza della natura; che il secondo sia un canto di battaglia; e che il terzo invochi la fecondità e la rinascita, come ogni primavera dopo l’inverno.
Pur non avendo alcuna idea del testo Gloria è rimasta impressionata per via dell’orecchiabilissima melodia, del piacevole accompagnamento degli strumenti a percussione che danno un ritmo molto coinvolgente e della parte coreografica molto trascinante.
Pare abbia cercato di farsi insegnare da Manny questo avvincente brano perché decisa a volerlo far cantare a tutta la famiglia, ovviamente senza successo, purtroppo, a causa del poco coinvolgimento da parte degli altri famigliare che non sempre sono in grado di comprendere i suoi slanci artistici.

LEGGI ANCHE – Modern Family: i cinque migliori personaggi