in ,

Arriva la risposta indiana a I Simpson con una nuova serie animata per adulti

i-simpson

Nell’ultimo anno I Simpson è stato al centro di pesanti accuse di razzismo, arrivate principalmente dalla comunità indiana dopo il rilascio del documentario Il problema con Apu.

Gli autori sono stati accusati di aver stereotipato il personaggio di Apu oltre ogni limite e di aver scelto un attore bianco, Hank Azaria, per dare voce al personaggio.

I Simpson hanno risposto alle critiche con un’apposita scena nell’episodio 29×15, in cui Lisa e Marge risolvono il tutto con uno scambio di battute:

L: Qualcosa che quando iniziò decenni fa era apprezzato e considerato non offensivo, ora è ritenuto politicamente scorretto. Cosa ci possiamo fare?.

M: Di certe cose ci occuperemo più avanti.

Nessuno sembrò soddisfatto della giustificazione degli autori, ma la polemica sembrava essersi sgonfiata.

Ma adesso Supari Studios, una nota casa di produzione con sede a Mumbai, è pronta a lanciare la risposta indiana a I Simpson.

L’azienda vuole produrre la prima serie animata indiana per adulti da mandare in onda su YouTube, e poter competere così anche con le piattaforme streaming in tutto il mondo.
i simpson

In India, infatti, le persone che guardano contenuti online sono in costante crescita. Aziende come Netflix e Amazon Prime hanno incrementato notevolmente i loro abbonati nel paese.

La co-fondatrice di Supari Studios, Advait Gupt, ha dichiarato:

Speriamo che la serie, creata sotto la nostra originale divisione di contenuti, sarà la risposta dell’India a spettacoli come I Simpson

Lo show, ha proseguito Gupt, sarà ambientato in un mondo post-apocalittico in cui gli umani si sono estinti a causa dei disastri da loro stessi commessi. Gli animali ora dominano la Terra ma anche loro hanno iniziato a commettere follie simili a quelle fatte dagli umani.

La divisione animazione di Supari ha principalmente lavorato nel settore della musica. Ha infatti creato video musicali per la Warner Bros Records, oltre a quelli per artisti come Dua Lipa, Jason Derulo e Nicki Minaj.

Leggi anche – I Simpson avevano già risolto il problema di Apu più di vent’anni fa

Written by Ambra Pugnalini

"Never be cruel, never be cowardly. And never ever eat pears!"

la casa de papel

7 notizie sulle Serie Tv che vi peggioreranno la giornata

Diesel - Capsule Collection La Casa de Papel - 1

Diesel ha creato un contest e una linea d’abbigliamento a tema La Casa de Papel