in

10 motivi per odiare Laurel Castillo

Nella prima puntata di How to Get Away with Murder il personaggio di Laurel, interpretato dalla bellissima Karla Souza (leggi qui 7 curiosità su di lei), ci aveva immediatamente colpito. Avevamo subito avuto l’impressione che sotto la sua apparente calma e timidezza si nascondesse una forte determinazione. Sensibile e idealista, la ragazza si era iscritta alla facoltà di legge per difendere i meno fortunati. A poco a poco ha legato con gli altri Keating 4 ed è diventata un’ottima risorsa per il team di Annalise grazie alla sua intelligenza e all’attenzione ai dettagli. Ma col procedere delle stagioni abbiamo scoperto molte cose su di lei, sul suo passato e soprattutto sulla sua famiglia. Abbiamo quindi gradualmente cambiato idea su Laurel, finendo per non riuscire più a reggerla.

E col tempo infatti questo personaggio di How to Get Away with Murder ha cominciato a darci ben 10 ottime ragioni per detestarla.

L’articolo contiene spoiler sull’ultima stagione della serie e quindi se non siete in pari, leggerete a vostro rischio e pericolo.

1) La sua ipocrisia

A dir la verità questo è un difetto che accomuna un po’ tutti i Keating 5. I ragazzi, infatti, anche se si sono macchiati le mani di sangue più volte e hanno insabbiato molti crimini, continuano a puntare il dito contro gli altri. Ma nel caso di Laurel la sua ipocrisia è ancora più fastidiosa dato che la sua famiglia è composta da terribili e pericolosi criminali. Con quale coraggio, per esempio, la figlia di Jorge Castillo può accusare Frank di essere un sociopatico?

Written by Marilisa Di Maio

Classe 95, laureata in "Lettere Classiche". Adoro le serie comedy e i dramma che ti strappano il cuore, senza alcuna via di mezzo. Il mio sogno sarebbe quello di avere la motivazione e l'ottimismo di Leslie Knope, ma mi sveglio ogni mattina con la stessa voglia di vivere di April Ludgate...

30 disagi che solo un vero fan di How to Get Away with Murder può capire

Prison Break 6, Dominic Purcell accende la speranza nei fan: la nuova stagione