in

How I Met Your Mother 1×01 – Il Pilot delle sorprese

ted mosby

Ragazzi, adesso vi racconto una storia incredibile, la storia di come ho conosciuto vostra madre.

È così che inizia una delle sitcom più amate degli ultimi anni, How I met Your Mother, con un personaggio – che poi si rivelerà essere Ted Mosby – che non vediamo e che racconta ai figli adolescenti una storia. Figli che non sembrano molto felici della cosa, e infatti chiedono al padre se sono in punizione per qualcosa: entrambi probabilmente sanno che ci vorrà molto (evidentemente sono abituati alle luuuunghe storie di Ted).

How I Met Your Mother - Kids

Eppure, all’inizio, la storia non sembra così lunga. Con una serie di sequenze veloci, mentre scorrono delle foto, veniamo immessi nella storia: scopriamo che Ted nel 2005 aveva 27 anni, era un giovane architetto era single e divideva un appartamento a New York con il suo migliore amico conosciuto al college, Marshall. Marshall che, un bel giorno, decide di “rovinare” tutto: vuole, infatti, chiedere a Lily, la sua fidanzata, di sposarlo.

Ed è proprio con le “prove” della proposta che inizia la storia: vediamo Marshall inginocchiato davanti a Ted e Ted che lo incoraggia. È, infatti, estremamente sicuro che la proposta verrà accolta talmente bene che finiranno a fare sesso in cucina. E poi, prega Marshall affinché questo non succeda.

Già da questo primo scambio di battute, a cui ne segue un altro ancora più “inquietante” (ovvero, quando scopriamo che Ted era presente durante la prima volta di Marshall e Lily), si intuisce che, almeno tra questi tre personaggi, c’è un rapporto molto, molto stretto, quasi “incestuoso”. Cosa che suscita le risate, ma anche incuriosisce.

Tra l’altro, questa prima scena di How I Met Your Mother è anche molto importante perché, nel presentarci questi primi due personaggi, abbiamo già un quadro chiaro del loro carattere: Marshall è il ragazzone dolce e romantico, pronto a impegnarsi, mentre Ted… Ted chiama Barney.

Il personaggio di Barney viene subito presentato esattamente per quello che è: un dongiovanni impenitente senza alcun rispetto per le donne, che sono praticamente solo prede intercambiabili, e con una fissazione per gli abiti. In tutta la puntata, infatti, lo vediamo indossare giacca e cravatta e pressare Ted affinché faccia lo stesso.

La puntata prosegue con una serie di scene veloci servono a mettere ancora di più in contrapposizione la situazione di Ted con quella di Marshall e a far risaltare il fatto che Ted voglia disperatamente “accasarsi”. Perché vuole disperatamente quello che hanno i suoi amici e perché vuole fare il paio con loro.

E così, mentre Marshall è a casa con Lily e dà avvio alla loro serata romantica, Barney presenta a Ted Jasmine, una ragazza che è al bancone del bar. Interessante e dinamico il cambio tra le serie dei due amici e l’appuntamento tra Ted e Jasmine, fino a che le due scene non si sovrappongono nel momento in cui Mashall chiede a Lily di sposarlo e Ted chiede a Jasmine di uscire. Ma le reazioni sono diverse: mentre Lily accetta entusiasta, Jasmine fa notare a Ted di aver preso una cantonata: lei è la ragazza di Carl, il barista.

Il tutto si è svolto nell’arco dei primi cinque minuti del pilota di How I Met Your Mother, che allo spettatore sembrano di più perché il ritmo serrato e l’alternanza delle scene fa sì che ormai siamo completamente immersi nella storia, oltre che divertiti. Ed è adesso che le cose cambiano. Perché è adesso che conosciamo Robin.

How I Met Your Mother

Capiamo subito che lei è speciale. Già le parole che usa per descriverla nel momento in cui la sta guardando per la prima volta sono: “la sposerò un giorno o l’altro”. Ma il momento viene interrotto da Barney, che con una sola frase smonta tutta l’atmosfera: “a lei piace il sesso sporco”. Si ottiene così un duplice effetto: di far ridere e di assicurarsi che sì, Barney è proprio un maschilista impenitente.

Comunque, Barney presenta Ted alla ragazza. Lei si rivela perfetta: è bellissima, spiritosa e interessata. E, come Ted dirà qualche scena dopo, corrisponde esattamente all’idea che lui si è fatto della donna dei suoi sogni: ha cinque cani, adora il vecchio scotch, cita battute dal film Ghostbuster e odia le olive.

E qui parte un piccolo, ma interessante spiegone sulla teoria delle olive, uno dei tanti must di How I Met Your Mother: Marshall odia le olive, Lily le ama ed è questo che li rende una coppia perfetta. Peccato che, prima della fine della puntata scopriamo che in realtà a Marshall le olive piacciono: era un trucco che ha usato al primo appuntamento con Lily perché lei gli piace e lui non sapeva bene come comportarsi.

Insomma, in definitiva, la ragazza conosciuta al bar e con cui è andato a cena sembra la Madre del titolo, la donna della vita di Ted. Da come ne parla, da come la descrive, anche dal modo imbarazzante in cui si conclude quell’avventuroso appuntamento: prima lei è costretta ad andare al lavoro (fa la reporter), poi lui ruba il corno francese che avevano entrambi notato al ristorante e che lei aveva detto di volere sul suo caminetto e la va a trovare a casa sua, anche se è mezzanotte. Poi sembra che si stiano per baciare e… Ted le dice che la ama!

Questa cosa ci lascia un po’ confusi anche se divertiti. È infatti un bellissimo colpo di scena, il secondo dei tre colpi di scena principali di questa prima  puntata di How I Met Your Mother (il primo è quando la prima ragazza, Jasmine, si rivela essere la fidanzata del barista). Ma la confusione dura poco. Infatti, Ted riesce a ribaltare la situazione e a trasformare quel ti amo imbarazzante detto troppo presto in una mossa vincente (anche se lui non se ne accorge). E infatti lei gli dà il “segnale” per baciarlo, ma lui non lo coglie.

A questo punto, non abbiamo più dubbi: quella ragazza – di cui ancora non conosciamo il nome – è la Madre della storia. Probabilmente ci vorrà del tempo prima che lei e Ted si mettano insieme ed è su questo che verterà la serie. Ed eccolo qui, invece, il terzo colpo di scena, il migliore, quello che ci lascia col fiato sospeso e ci fa desiderare di guardare la seconda puntata. E poi la terza, e la quarta, e poi tutte le nove stagioni in meno di due settimane… (No, non sfidatemi, sono capace di farlo davvero!) E il colpo di scena è che quella donna non è la Madre, ma la “zia” Robin.

Insomma, il pilot di How I Met Your Mother è una bomba. Perché non solo è costruito benissimo (se ci pensate, tutto ha senso, tutto ritorna, dalla teoria delle olive, prima citata e spiegata e poi demolita, all’abito per cui Barney pressa Ted, ecc.), ma è anche divertente e appassionante! Questa Serie Tv non poteva iniziare meglio di così.

Leggi anche: How I Met Your Mother: la Serie che ha stravolto il mondo

Written by Olimpia Petruzzella

Tra un'indagine con Sherlock Holmes e un viaggio e l'altro col Dottore, sono anche riuscita a laurearmi in Archeologia (River, grazie ancora per quella dritta... e per avermi presentato Euripide!) e fare un master in sceneggiatura alla Silvio D'Amico. Perché siamo tutti storie, alla fine. Ed è meglio farne una buona, no?

twin peaks finale

Del finale di Twin Peaks

dirk gently

Dirk Gently – Annunciata la data della seconda stagione e rilasciato il trailer: ECCOLO!