Vai al contenuto
Serie TV - Hall of Series » How I Met Your Mother » 30 film e Serie Tv che sono stati citati o parodiati più o meno direttamente in How I Met Your Mother

30 film e Serie Tv che sono stati citati o parodiati più o meno direttamente in How I Met Your Mother

How I Met Your Mother, comedy disponibile solo su Disney +, oltre a raccontare le storie e le vite di un inseparabile gruppo di amici, è una vera propria miniera d’ro di reference al mondo della cultura pop, soprattutto per quanto riguarda film e serie tv. Per questo nostro articolo abbiamo provato a fare mente locale per individuare alcune tra le più iconiche citazioni dirette e indirette che la serie fornisce agli spettatori, tra vere e proprie parodie, a semplici omaggi e/o rimandi. Siamo sicuri che i fan più accaniti sarebbero in grado di trovare ancora più citazioni rispetto a quelle che per ora vi andremo a elencare e analizzare, ma per il momento ci accontentiamo di raccontarvene trenta.

Attenzione: nel seguente articolo potreste trovare spoiler su tutta How I Met Your Mother, siete avvisati!

Star Wars: che How I Met Your Mother abbia citato a più riprese Star Wars non è un mistero. Dall’iconica battuta di MarshallQuella donna non ha mai visto “Guerre Stellari”?!? Ted, le uniche persone nell’universo che non l’hanno mai visto sono i protagonisti di “Guerre Stellari”. Perché le hanno vissute, Ted! Loro hanno vissuto le Guerre Stellari! ” al Paradosso degli Ewook teorizzato da Barney tratto da Episodio VI fino ai costumi di Halloween.

Star Wars: la vendetta dei Sith: il giovane Barney Stinson, un ragazzo dall’animo hippie, ingenuo e animato dai più alti valori morali subisce una delusione amorosa quando la sua ragazza invece di partire con lui per entrare nei corpi di pace per mettersi con un business man. La conseguenza? Barney diventa ciò che aveva sempre disprezzato. Tramite una vestizione che cita palesemente la creazione di Darth Vader di Episodio III, indossa infatti la sua prima iconica giacca, a simbolo del suo passaggio al lato oscuro.

How I Met Your Mother

Dirty Dancing

A Barney piace tanto raccontare storie assurde. Tra queste spicca senza dubbio la descrizione assai romanzata della sua prima volta. Barney racconta di un’esperienza ad un camp estivo in cui lavorava insegnando danza, con una ragazza soprannominata Baby. Non vi ricorda nulla? La serie omaggia il film con un flashback che riprende l’estetica e l’atmosfera della commedia romantica. Non mancano coreografie e l’indimenticabile colonna sonora!

CSI: Miami

Ted deve indagare per scoprire come mai Lily e Marshall non sono in casa. Non perde l’occasione per scovare indizi in stile CSI e di sfoggiare degli occhiali alla Orazio Caine da solo per sembrare più “fico” atteggiandosi a grande detective e non ascoltando le sensate idee di Robin, tanto da dirle: “Robin, apprezzo il tuo aiutoma c’è una ragione se ti chiami Robin e non Batman“.

Karate Kid

C’è chi dice che l’idea dietro a Cobra Kai si debba proprio a Barney Stinson, l’uomo che vedeva nel villain di Karate Kid il vero eroe della storia, Johnny Lawrence. I suoi amici sanno bene di questa sua passione e per fargli uno scherzo invitano al suo addio al celibato Ralph Macchio per infastidirlo. Tutto però si risolve con l’apparizione di William Zabka, il suo vero e proprio mito. Se non è questa una citazione!

Il silenzio degli innocenti

Una running gag di How I Met Your Mother è l’odio (ingiustificato) che Robin prova nei confronti della povera e dolce Patrice. Tale sentimento viene sfruttato da Barney per far ingelosire la ragazza prima di proporsi a lei. Citando direttamente Il Silenzio degli innocenti vediamo una scena nelle fantasie di Robin che le parla con furia dall’alto di un pozzo a Patrice, che si trova invece sul fondo.

Amadeus

No, non ci riferiamo al noto presentatore, ma al celeberrimo film sulla vita di Mozart, ma a che proposito? In merito al discorso che Marshall fa riguardo a quello che secondo lui è l’hamburger più buono di New York. In esso esalta infatti con poesia ogni sua parte e ingrediente omaggia e parodia infatti un famoso monologo di Salieri nel film.

Weekend con il morto

O dovremmo forse dire Weekend con il Barney. Ci troviamo nella nona stagione e Barney è in stato comatoso dopo aver bevuto troppo. Ted e Marshall si portano quindi appresso il corpo svenuto dell’uomo a imitazione della celebre commedia, che in lingua originale si intitola tra l’altro Weekend at Bernie.

Superman 2

Ci riferiamo alla divertente trovata da parte di Barney di creare un ologramma della sua testa gigante nel suo appartamento. Trattasi di un riferimento esplicito alla testa fluttuante di Jor-El, il padre di Superman all’interno della fortezza della solitudine.

Inception

La citazione al famoso film di Nolan vede ancora una volta Barney come protagonista. L’uomo ammette di aver passato cinque anni a tentare di condizionare i suoi sogni citando Inception anche se sembra non conoscere il film quando gli viene chiesto.

Mrs. Doubtfire

Tra i mille travestimenti di Barney, c’è una mossa del Playbook che ci ha sempre lasciato attoniti, la Mrs. Stinsfire in cui l’uomo si traveste da tata per sedurre una donna. Non abbiamo idea di come funzioni, ma la cosa ci incuriosisce parecchio.

How I Met Your Mother

Lost

Come non parlare di una delle serie più citate di sempre? Nell’episodio Il Blitz viene infatti introdotto il personaggio di , interpretato da Jorge Garcia, Hurley di Lost, ragazzo noto per perdersi sempre i momenti migliori della serata a causa di una sorta di maledizione. Nella puntata sono infatti citati i famosi numeri di Lost 4 8 15 16 23 42.

The Princess Bride

Noto in italiano come la storia fantastica, il film è al centro di una famosissima gag di How I Met Your Mother. Ted e Marshall e poi Robin e Lily si sfidano infatti con le spade incociate che da sempre sono state presenti nell’appartamento, imitando il duello di Inigo Montoya.

“HOLA, MI NOMBRE ES INIGO MONTOYA. TU HAI UCCISO MI PADRE. PREPARATE A MORIR!”

Indiana Jones

Il brand di Indiana Jones è uno tra i più citati della serie: esso viene infatti parodiato in più occasioni, da scene di inseguimento che riprendono alcuni tra i momenti più famosi de I predatori dell’Arca fino alla scelta del Sacro Graal del terzo capitolo.

Shining

Pellicola citata in più occasioni nella serie. Per fare innervosire Marshall, in tono inquietante, Lily fa un imitazione del figlio del protagonista di Shining posseduto: “Danny’s not here, Mr. Torrance!“. Sicuramente più noti sono invece gli “Occhi da Shining“, quelli che si potrebbero definire “occhi da pazza” da cui converrebbe, secondo Barney e Ted, stare alla larga.

Lily Aldrin

Il Padrino

Quella che è tuttora una delle pellicole più citate di sempre non poteva non fare la sua comparsa in How I Met Your Mother. Vediamo infatti come Lily, per punire un bambino all’asilo, metta una testa di un cavallo di peluche nel lettino di un bambino poco disciplinato per mandare un messaggio

Ghostbusters

Marshall sente il suono di una sirena, vede un segnale di divieto, poi la caserma dei pompieri, si volta e vede di fronte a sé il famoso attore Ernie Hudston (Winston) a cui chiede il telefono per una chiamata, al che lui risponde: “Who you gonna call?“. Serve aggiungere altro?

Predator

Un altro film citato in più occasioni. Esso è infatti il film da San Valentino di Lily e Marshall, che i due visionano come appuntamento fisso una volta all’anno. Inoltre la pellicola viene ripresa per mostrare una similitudine tra il mostro, che vede le sue vittime tramite la percezione del calore, e Barney quando punta una donna da abbordare, mentre emette i suoi stessi versi.

Friends

Come erede della serie, How I Met Your Mother ha omaggiato Friends in moltissimi frangenti. In particolare però ricordiamo la volta in cui Barney, Ted e Marshall si ritrovano a stare in una caffetteria che ricorda parecchio il Central Perk, per concludere poi che “Il pub è molto meglio”.

Codice d’onore

Riprendendo pari passo la scena culmine del film Codice d’onore (allerta spoiler) Ted spinge Lily a confessare con tono rabbioso ed esasperato di essere stata lei ad aver portato lui e Robin alla rottura, così come ha fatto in passato, così come il personaggio di Tom Cruise aveva spinto quello di Jack Nicholson ad ammettere le proprie colpe.

how i met your mother

Il grande Lebowski

Marshall ama tantissimo la sua camicia da notte per la quale viene pesantemente deriso da Barney, ma la sensazione di libertà che gli dà gli fa ignorare le offese. Quando dorme si sente infatti così libero che gli sembra di volare sopra le luci della città, come faceva il Drugo in una famosissima scena de Il grande Lebowski.

L’attimo fuggente

Ted tiene a Barney un corso su come frequentare Robin, esponendogli quelli che sono i suoi difetti e i comportamenti da attuare in ogni evenienza. Di fronte all’ultima lezione Ted esce dall’aula e Barney lo ringrazia salendo in piedi sul banco. Una chiara parodia di una celebre scena di L’attimo fuggente, o, in originale Dead Poet Society.

Seven

Ted ha portato una scatola in soggiorno del suo appartamento e Robin non esita a divertirsi citando il thriller Seven. La ragazza infatti imita il disperato Brad Pitt che chiede cosa ci sia nella scatola, anche se gli amici non sembrano divertirsi molto per la battuta.

Trappola di Cristallo (Die Hard) e L’uomo dei sogni (Field of dreams)?

Un dibattito che ha messo contro Robin e Ted. La prima infatti non è mai riuscita ad apprezzare L’uomo dei sogni e ha ridicolizzato Ted per i suoi gusti.

Pulp Fiction

Quando Lily e Robin sporcano di cibo la macchina di Marshall, la prima va in crisi e non sa come risolvere la situazione. La seconda, invece, omaggiando il monologo di Mr. Wolf di Pulp Fiction elabora in fretta un piano, dando indicazioni precise a Lily su come risolvere il problema e far sparire le prove.

Top Gun

Che a Barney Stinson (qui trovate un approfondimento sulla sua psicologia) piaccia fare l’esibizionista non è un mistero, così come scegliere costumi da eroe sexy. L’uomo sceglie infatti di travestirsi dal protagonista di Top Gun, un pilota dell’aviazione americana interpretato da Tom Cruise, facendo capolino all’appartamento di Ted accompagnato dalla sua spettacolare colonna sonora: Danger Zone.

Terminator

Riprendendo pari pari una scena di Terminator 2, Barney nel retro del McLaren’s si alza, nudo e con una peculiare posa e dicendo, con uno strano accendo: “Come with me if you want to bang“.

Rocky IV

Ci troviamo a una delle feste di Halloween sul tetto dell’appartamento di Ted. Barney fa la sua comparsa, vestito da zio Sam, imitando la spettacolare entrata di Apollo Creed in Rocky IV prima del match con il gargantuesco sovietico Ivan Drago sulle note di Living in America. Una scena davvero epica.

The Departed

Marshall e Lily devono occuparsi del piccolo Marvin, ma Ted ha bisogno di un consiglio. Marshall propone di andare al bar, ma la moglie lo blocca subito. Finirebbe per ubriacarsi e passare il tempo a imitare Di Caprio e Nicholson in The Departed. Il risultato? Marshall e Ted iniziano a ripetere a memoria, urlandole, le battute del film: “Sei ancora un poliziotto?!“.

How I Met Your Mother: la serie che ha stravolto il mondo