in

8 cose interessanti che Cobie Smulders ha detto su Robin Scherbatsky

Cobie Smulders
Cobie Smulders su Robin

Oggi Cobie Smulders è un’attrice affermata: ha recitato in molte produzioni Marvel il ruolo di Maria Hill, ha affiancato Tom Cruise nell’action “Jack Reacher: Never Go Back” ed è nel cast della nuova serie targata Netflix, “Friends from College”.

Ma il ruolo che nel 2005 l’ha resa famosa in tutto il mondo è stato quello di Robin Scherbatsky nella nota sitcom “How I Met Your Mother”. È normale dunque che per anni i giornalisti le abbiano fatto tante domande riguardo il personaggio della folle, simpatica e forte ragazza canadese che aveva fatto perdere la testa a Ted Mosby e Barney Stinson. Per noi fan comunque le sue dichiarazioni possono essere molto interessanti e possono farci capire meglio alcuni aspetti del personaggio di Robin.

È infatti sempre molto curioso cercare di capire la relazione che si crea tra personaggio ed attore. Oggi vogliamo farvi scoprire cosa pensa Cobie di Robin, delle sue relazioni amorose, della sua carriera musicale nei panni di Robin Sparkles. Ma non solo, vedremo insieme anche come l’attrice ha reagito alle scene più importanti e sconvolgenti della Serie e ci verranno rivelate anche alcune curiosità sul personaggio più affascinante di “How I Met Your Mother”.

Di seguito potrete leggere dunque 8 cose molto interessanti che Cobie Smulders ha detto su Robin Scherbatsky:

1 Perché Robin è canadese

Cobie Smulders
Cobie Smulders

Sapevate che all’inizio Robin non doveva essere canadese? È stata aggiunta questa caratteristica al personaggio solo perché Cobie, l’attrice che interpretava Robin, era originaria di Vancouver. Anzi vi dirò di più: l’idea è stata proprio sua.

Cobie ha dichiarato infatti “In realtà l’idea è venuta a me ed i creatori l’hanno apprezzata, dicendo “Noi pensiamo che sarebbe esotico.” Non ero mai stata considerata esotica in tutta la mia vita. Quindi a metà della prima stagione è stato rivelato che Robin era canadese. Hanno apprezzato l’idea soprattutto perché ha permesso loro di fare un confronto tra il Canada e gli Stati Uniti e di riflettere sulle cose che gli States non hanno come l’assistenza sanitaria per tutti i cittadini o un buon sistema scolastico. Ma sono cominciate anche le battute sul nostro accento e sulle ciambelle. Tuttavia abbiamo avuto anche la possibilità di fare degli omaggi al Canada, come ad esempio in un bellissimo episodio (il dodicesimo della nona stagione)”

Non riusciremmo ad immaginare come sarebbe stata la Serie senza i riferimenti al Canada e le battutine che Barney riservava alla povera Robin, ma anche la stessa Scherbatsky non sarebbe la stessa senza la sua maglietta con la scritta “Vancouver” e la sua passione per l’hockey. Grazie Cobie per aver avuto questa brillante idea!

Written by Marilisa Di Maio

Ho 20 anni e sto provando a laurearmi in "Lettere Classiche". Quando non sono occupata a tradurre testi lunghissimi o a farmi prendere dall'ansia, leggo romanzi o guardo serie tv. Sì perchè per me le serie sono un apostrofo rosa tra le parole SESSIONE ESTIVA e SESSIONE INVERNALE!

serie tv

10 personaggi delle Serie Tv che ci fanno venire voglia di lasciare l’università

the walking dead Rick Grimes

Lettera di Carl Grimes a suo padre Rick