in

30 disagi che solo un vero fan di Grey’s Anatomy può capire

#11. Odio profondo per Burke
Mannaggia alla miseria, ma che odio. Burke: un personaggio di una potenzialità incredibile, ma che si rivela essere un pesce lesso. Mette in pericolo tantissime persone col fatto che ha la mano un poì traballante MA grazie a Dio c’è Cristina. E OVVIAMENTE COSA FA LUI? LA LASCIA ALL’ALTARE PERCHE’ A SUO PARERE NON L’AMAVA ABBASTANZA. Molto alla “non sei tu, sono io. Meriti di meglio, non sono abbastanza per te”. MA
V A F F A N C U L O O O O O O .

#12. CRISTINA DOVE SEI
E a proposito di Cristina: DISAGIO LEVEL OVER 9000 FANGIRLANDO COME SE NON CI FOSSE UN DOMANI NELLA SPERANZA DI UN SUO POSSIBILE RITORNO.
Ve prego, ci avete tolto tutto. Ci avete tolto anche Callie ora. RIDATECE LA YANG

#13. Ci basta dimenticarci qualcosa una singola volta che subito si indaga su tutto il proprio albero genealogico per ritrovare un parente malato di alzheimer.

#14. Alex è uno sfigato in amore
E mannaggia sì, mi dispiace na cifra dirlo ma Alex, fai un salto a Lourdes! Ma non si può seriamente continuare così.

#15. Non importa quanto siate amici tra di voi: avete imparato che l’ambizione personale non ha rivali e questo è un dato di fatto per il quale non si può portare rancore.

ned stark

Ned Stark è tornato, come non lo avete mai visto prima

telefilm addicted

I 5 sensi del telefilm addicted