in

20 momenti in cui Chuck Bass ci ha fatto innamorare

Altro che Nate, col suo visino pulito da bravo ragazzo, altro che Dan, con i suoi capelli ribelli e il fascino del diverso, dell’intellettuale… Siamo sincere, in Gossip Girl avevamo occhi solo per lui:

Chuck Bass, l’affascinante rampollo ribelle, drogato, puttaniere, annoiato, abituato ad averle tutte… vinte, ma… solo. Profondamente e disperatamente solo.

E, diciamocelo, abbiamo tutte invidiato Blair fin quasi a odiarla perché avremmo voluto essere lei, essere noi quelle col potere di cambiarlo.

Ma, allo stesso tempo, proviamo empatia nei confronti di Blair, per quello che ha dovuto passare a causa di Chuck, e per quello che lui ha fatto per riconquistarla ogni volta.

E ogni volta, anche noi ci siamo innamorati di lui un po’ di più.

VICTOR VICTROLA

w630_bart-chuck_20100810115126

È la prima puntata in cui guardiamo Chuck con occhi diversi. Se nella prima l’abbiamo conosciuto come un drogato stupratore, qui lo vediamo per un attimo per quello che realmente è: un sedicenne insicuro, trascurato e poco amato dal padre, che non nutre alcuna stima o fiducia in lui. Una stretta al cuore che non potremo mai dimenticare.

Written by Olimpia Petruzzella

Tra un'indagine con Sherlock Holmes e un viaggio e l'altro col Dottore, sono anche riuscita a laurearmi in Archeologia (River, grazie ancora per quella dritta... e per avermi presentato Euripide!) e fare un master in sceneggiatura alla Silvio D'Amico. Perché siamo tutti storie, alla fine. Ed è meglio farne una buona, no?

luther

Perché Luther non è un criminal come tutti gli altri

supereroi

#VenerdìVintage – 10 Serie TV Vintage sui supereroi