in ,

Le 13 storie d’amore più inutili nella storia della Serie Tv

Serie Tv

Non è certo la prima volta che parliamo di storie d’amore all’interno delle Serie Tv, e nel corso dei nostri articoli ne abbiamo affrontate tante, di queste storie.

Abbiamo parlato delle più famose, delle più romantiche e persino di quelle più improbabili (quest’ultimo potete trovarlo proprio qui), e in un certo senso si tratta sempre di storie d’amore, che vanno a generare delle ship, che più o meno tutti conoscono. E se così non fosse, shame on you e shame on your cow!

Ma oggi parliamo di una cosa diversa, ovvero delle storie d’amore più inutili mai esistite nelle Serie Tv!

Fateci caso: ci sono alcune storie d’amore, nelle Serie Tv, che sono semplicemente destinate a nascere: ci rendiamo conto dall’inizio che due personaggi sono destinati a stare insieme, e possiamo apprezzarlo come anche no, ma le cose dovranno andare in una certa maniera e noi non ci potremo fare nulla comunque.

Contemporaneamente, ci sono storie d’amore totalmente inutili all’interno delle Serie Tv. Il nostro primo pensiero è: perché cavolo quei due personaggi si stanno baciando se fino a dieci secondi fa nemmeno si sopportavano? E per quale motivo si mettono insieme? Non ha il minimo senso!

Si tratta per lo più di coppie non durature, che finiscono per lasciarsi, e alla fine di tutto il pensiero è: ma cosa ci resta? A cosa è servita questa storia per i personaggi? Gli ha fatti crescere? Maturare?

MA NEANCHE UN POCHINO!

Ed è così che sono nate le cosiddette storie d’amore inutili nelle Serie Tv. Io ho fatto una piccola ricerca, e ne ho individuate ben tredici, scelte seguendo alcuni consigli e il mio gusto personale. Se ve ne dovessero venire in mente altre, fatemelo sapere!

Ma ora, bando alle ciance e ciance al bando, cominciamo subito con questo nostro elenco di storie d’amore inutili!

1. Alex e Seth (The OC)

Serie Tv


Cominciamo subito con una Serie Tv con cui ci piace vincere facile. O meglio, con una coppia con cui ci piace vincere facile! Ammetto che ad oggi mi chiedo non solo quale fosse l’utilità di una coppia del genere, ma anche quale fosse l’utilità di un personaggio come Alex. Voglio dire, alla fine a cosa è servita esattamente? A far scoprire a Marissa il suo lato lesbo, puntualmente declinato? A far sentire Seth ribelle per un periodo, senza avere nemmeno troppo successo? O semplicemente a dare un’idea di una storia LGBT fatta in fretta e furia?

Alex e Seth sono male assortiti, e non c’è nemmeno da meravigliarsi se durano così poco. Il povero Cohen sembrava bello preso, ma fortunatamente non è durata!

Written by Elena Di Stasio

Ho studiato presso la Constance Billard School for Girls, e sono stata proprio io a scegliere Blair Waldorf come mia erede in quella scuola. In effetti, era la migliore delle mie tirapiedi.
All'università ho scelto di studiare per un periodo alla NYADA, ed ero l'allieva preferita di Cassandra July! Ma ho scoperto che scrivere e recensire sono le mie vere passioni. Ultimamente ho viaggiato fino a Westeros, e da poco mi sono appassionata ai viaggi nel tempo e nello spazio. Non so dove mi porterà il futuro, ma sarò lieta di tenervi aggiornati, dovunque andrò!

Lost

Le 5 Serie Tv condizionate dalla visione di Lost

Franky Doyle

Franky Doyle e la prigione, il suo mondo e la sua libertà