in ,

Jussie Smollett è stato dichiarato innocente e resterà nel cast di Empire

Empire

Si è conclusa una brutta vicenda che ha scosso il mondo di Hollywood negli ultimi mesi. Jussie Smollett, l’attore protagonista di Empire, non dovrà affrontare nessun processo, perché tutte le accuse che erano state mosse contro di lui sono state ritirate. L’attore aveva raccontato lo scorso gennaio di aver subito un’aggressione di stampo razzista da due ragazzi che gli avrebbero lanciato contro dell’acido. Tutte le star di Hollywood si erano schierate dalla sua parte e gli avevano espresso la loro vicinanza.

Ma il 21 febbraio Smollett è stato arrestato a Chicago con l’accusa di aver raccontato alla polizia dei fatti non veritieri. Per questa ragione l’attore non ha preso parte agli ultimi episodi della nuova stagione di Empire. Il creatore della serie tv ha anche detto di recente di aver cominciato a pensare di assumere un nuovo attore per interpretare il suo personaggio, se il ragazzo fosse stato condannato (leggi qui cosa aveva dichiarato lo showrunner della serie).

Ma non sarà necessario abituarsi a vedere un nuovo attore nei panni di Jamal perché ora che Jussie Smollet è risultato innocente potrà restare nel cast del drama della Fox.

Empire

Due giorni fa gli avvocati del giovane hanno infatti spiegato che tutte le accuse contro il giovane sono cadute e che la sua fedina è stata ripulita. Il ragazzo si era sempre dichiarato innocente e aveva negato di aver inscenato una messinscena solo per ottenere maggiore fama. La procuratrice Kim Foxx sembra aver creduto alle sue parole e ha infatti dichiarato di aver scelto di liberarlo dalle accuse dopo aver controllato tutti i fatti e le circostanze del caso, tra cui l’attività di volontariato compiuta da Smollett nella comunità e il suo legame con la città di Chicago. Dopo aver aver appreso della sua liberazione l’attore ha voluto ringraziare la famiglia, gli amici, la comunità di Chicago e tutti coloro che hanno pregato per lui e hanno creduto alle sue dichiarazioni. Ha aggiunto:

Sono stato onesto e coerente sotto ogni aspetto fin dal primo giorno. Non sarei il figlio di mia madre se fossi capace anche di una delle sole cose di cui sono stato accusato.

Tra coloro che sono stati dalla sua parte c’è sicuramente tutta la famiglia di Empire che ha accolto con gioia la notizia.

Ora che Jussie si è risvegliato da questo incubo può ritornare alla sua vita di sempre e riprendere il suo ruolo nella serie. Gli sceneggiatori hanno infatti dato appuntamento a tutti i membri del cast per una riunione mercoledì durante la quale cercheranno di capire come gestire il ritorno del personaggio nella prossima stagione. La famiglia di Empire (leggi qui perché dovreste cominciare la serie) ha dichiarato:

Il nostro figlio e fratello è un uomo innocente il cui nome e la cui personalità sono state ingiustamente diffamate.Jussie è un figlio, un fratello, un partner, un sostenitore dei diritti umani e un’anima onesta che non sarebbe mai capace di compiere ciò di cui è stato falsamente accusato. È la vittima di un’aggressione e poi è stato falsamente accusato dell’attacco compiuto nei suoi confronti. Questa mattina ha vinto la giustizia ed è stato vendicato. Mentre molte persone hanno giudicato in fretta prima di sentire le prove reali, siamo grati che la verità su Jussie sia venuta alla luce. Non vediamo l’ora che i veri colpevoli debbano affrontare la giustizia. Ringraziamo Dio per la nostra comunità e per essere stato vicino a noi durante questo periodo difficile.

empire

I fan però non sono stati molto entusiasti di questa notizia perché le motivazioni per cui Jussie sarebbe stato liberato sono poco chiare. Ci sarebbe stato un accordo tra l’attore e la procura di cui non sono stati resi noti i dettagli. Sono in molti a sostenere quindi che sarebbe stato rilasciato ingiustamente e che avrebbe abusato della sua posizione privilegiata per cavarsela e sfuggire alla legge. Sulla faccenda è intervenuto anche il Presidente Donald Trump che ha ritenuto oltraggiosa e imbarazzante la sentenza che ha scagionato l’attore.

Non potremo forse mai sapere con certezza se l’aggressione si sia verificata veramente la notte del 29 gennaio e se Jussie Smollett sia realmente innocente o se si sia salvato dal carcere con un colpo alla Lucious Lyon. L’unica cosa che sappiamo per certo è che l’attore tornerà nella serie il prossimo autunno.

Leggi anche – Empire: 8 buoni motivi per iniziare questa Serie Tv

Written by Marilisa Di Maio

Ho 20 anni e sto provando a laurearmi in "Lettere Classiche". Quando non sono occupata a tradurre testi lunghissimi o a farmi prendere dall'ansia, leggo romanzi o guardo serie tv. Sì perchè per me le serie sono un apostrofo rosa tra le parole SESSIONE ESTIVA e SESSIONE INVERNALE!

sons of anarchy

Charlie Hunnam racconta: «Odio baciare le attrici perchè ho un problema sin da piccolo»

Luna Nera

Di cosa parlerà la terza Serie Tv italiana prodotta da Netflix?