in ,

10 motivi per amare Amy Pond

Amy Pond
Amy Pond - Doctor Who

Amelia Pond è la scoppiettante e bellissima prima companion dell’undicesimo Dottore e ci siamo tutti accorti di quanto sia speciale.
Protagonista delle avventure della quinta,sesta e settima (solo all’inizio) stagione insieme al Dottore e a Rory Williams, Amy Pond ha dimostrato di essere più che all’altezza delle companions precedenti e ci ha fatto innamorare anche un po’ di lei, tanto che, quando se ne è andata, ha lasciato un vuoto incolmabile nel nostro cuore.

Ecco dunque quelli che, a mio parere, sono i principali 10 motivi per amare Amy Pond. Perchè, ovviamente, bella com’è, ne meriterebbe molti di più!

 

1. È Ginger

 

Amy Pond
Karen Gillan – Amy Pond

E questo dovrebbe essere abbastanza.
Ogni donna ginger ha una marcia in più: i capelli rossi sono segno di estrema badassitudine (?); basti pensare a Lily Oldrine (How I Met Your Mother) oppure Ginny Weasley (Harry Potter).
Di esempi ce ne sono a bizzeffe e i capelli di Amy danno un tocco in più a questo personaggio già adorabile di per sè.
Senza contare che il Dottore passa le sue rigenerazioni a sperare di essere ginger e, immancabilmente, non lo è mai.
Per questo si circonda di companions con i capelli rossi: se non può lui …

Written by Lucilla Incarbone

Correntemente studiosa di Scienze del Servizio Sociale, Cattolica, Milano con una straordinaria tendenza ad iniziare Serie Tv in sessione di esami. Leggo, guardo film, mangio Pop Corn, sono una tipa da una stagione al giorno, altro che un episodio alla settimana.
E scrivo, perché tenere tutti i deliri nella testa non fa mai bene e magari possono interessare a qualcuno.
Insomma, avrei potuto avere una vita sociale.
Ma ho scelto le Serie Tv, may the force be with me.

Ted e Barney

10 differenze tra Ted Mosby e Barney Stinson

I rapporti anticonvenzionali tra padri e figli nelle Serie Tv