Vai al contenuto
Home » #ConsigliSeriali » 8 Serie Tv da vedere che (forse) non avete mai sentito nominare

8 Serie Tv da vedere che (forse) non avete mai sentito nominare

Il mondo seriale è un oceano pieno di pesci impossibili da notare nella loro singolarità. Ognuno di questi ha un colore proprio, ma tende a confondersi nell’abisso di un fondale così vasto da far paura. Per questo motivo, spesso, rimaniamo a galla, accanto a tutto quello che già conosciamo. Sono titoli caratterizzati da una forte qualità e da un talento unico nel loro genere: sanno offuscare tutto ciò che ci gravita attorno. Ma adesso, sarete d’accordo, è arrivato il momento di smetterla di essere così selettivi, e di aprirci al mondo seriale in tutta la sua totalità, cogliendo qualsiasi sua sfumatura. Basterebbe solo un po’ di pazienza per comprendere quanti pesci meravigliosi nuotino al suo interno. Sappiamo quanto questa sia un’operazione complessa: in giro si sentono sempre gli stessi titoli, e ricercare qualcosa di nuovo spesso risulta complicato, ma è qui che arriviamo noi. Ogni venerdì sera, infatti, vi intratterremo con una rubrica che vi consiglierà delle Serie Tv da vedere di cui, forse, non avete mai sentito parlare (qui troverete la lista di serie che vi abbiamo già proposto). Quindi prendete carta e penna, e tenetevi pronti per cominciare un viaggio all’interno di una serialità che è stata troppo spesso nascosta e bistrattata. Alcune delle serie che vi nomineremo sono vittime di cancellazioni, bassi ascolti o scarsa considerazione dalle nostre parti, nonostante avrebbero potuto conoscere un destino completamente diverso. La qualità, infatti, non manca di certo. Cominciamo.

1) Conversation with Friends

Iniziamo questo viaggio all’interno delle Serie Tv sconosciute con una gran notizia per i fan di Normal People e Sally Rooney: Conversation with Friends è finalmente diventato una Serie Tv, anche se nessuno sembra davvero essersene accorto. Arrivata nel 2022 su Hulu, la serie sembra star vivendo lo stesso silenzio che caratterizzò l’esordio di Normal People. Come sappiamo, il futuro per il primo esordio seriale della Rooney ebbe bisogno soltanto di un po’ di tempo per esplodere completamente, e ci auguriamo che lo stesso destino possa riguardare anche la sua nuova opera. Chiunque abbia amato Normal People, ha infatti la possibilità di ritrovare in Conversation with Friends tutto quello che l’ha contraddistinta. La solitudine, il senso di smarrimento, l’amore in ogni sua forma e conseguenza: ognuna di queste caratteristiche è fedelmente riportata, divenendo di fatto protagonista. Al centro di tutto troviamo Frances, una studentessa universitaria dal carattere fragile e insicuro. Condivide con la sua ex ragazza un legame indissolubile che le porta a mantenere un forte amicizia. Il loro rapporto subirà però un cambiamento quando faranno la conoscenza di Melissa e Bobbi, una coppia sposata che le porterà a mettere in dubbio molte delle loro certezze. Ed è così che Conversation with Friends si apre a una narrazione che mette in prima linea tutto lo smarrimento e il senso di solitudine di una generazione che cerca sempre di fare la cosa giusta, e mai quella che vorrebbe davvero.

2) Gold Digger

Continuiamo con Gold Digger, una miniserie andata in onda per la prima volta nel 2019 su BBC One per un totale di sei puntate.

Gold Digger scrive la propria storia mettendo al centro di tutto un thriller che soddisferà tutti i palati che hanno apprezzato prodotti che seguono la stessa scia di The Undoing. Siamo nel Regno Unito, e una donna di sessant’anni benestante comincia a sviluppare una profonda relazione con uomo molto più giovane che, fin da subito, non convince i figli di lei. Ben sembra stare in questa storia soltanto per degli interessi economici che hanno ben poco a che vedere con l’amore, e nulla del suo comportamento riesce a tranquillizzare i figli. Ma Ben è davvero quel che credono, o c’è qualcosa di più sotto? Non possiamo darvi la risposta, ma vi invitiamo a cercarla. Quanto davvero conosciamo le persone che decidiamo di inserire nel nostro cammino? Questa domanda complessa riesce a trovare una risposta all’interno di Gold Digger, ed è pronta per essere svelata. La serie è infatti disponibile su Now.

Allora, curiosi?

3) Lodge 49

Addentriamoci adesso all’interno di un racconto dai toni decisamente più drammatici. Stiamo parlando di Lodge 49, la Serie Tv disponibile su Amazon Prime Video.

Siamo in California, e ogni cosa sembra perfettamente leggera, colorata. Tutto possiede il sapore della leggerezza estiva, ma solo all’esterno. Dentro Dud è infatti pieno inverno. La morte del padre ha scosso la sua vita portandola al più totale smarrimento, alla più totale deriva. Non sa più chi è e cosa vuole, e anche tutto quel che faceva prima di questo drammatico evento sembra ormai totalmente privo di senso. Per cercare di affrontare il drammatico periodo, Dud decide di unirsi a un ordine fraterno noto come Ordine della Lince. L’obiettivo è semplice: riprendere la rotta, il surf, il suo ottimismo. E’ cosciente di quanto questo sia complesso, ma tentare è già un buon inizio. Ed è così che Lodge 49 scrive una storia che sceglie il drammatico argomento del lutto come mezzo per raccontare tutto quel che viene dopo, i momenti di totale sconforto e quelli in cui, magicamente, impari a convivere con quell’assenza, anche se ti logora. Rivoluzione, evoluzione e accettazione sono le tre protagoniste di questa drammatica Serie Tv, e saranno anche le protagoniste di uno dei momenti più delicati e intensi della vita del protagonista.

4) Prodigal Son

Continuiamo il viaggio all’interno dell’universo sconosciuto delle Serie Tv con Prodigal Son, un crime caratterizzato da una profonda e grande particolarità.

Al centro di tutto troviamo Malcolm, un attuale consulente al New York Police Deparment. La vita del protagonista, con annessa la sua infanzia, è stata particolarmente travagliata e complicata, per usare un eufemismo. Suo padre era infatti un serial killer noto come “il chirurgo”. Fu proprio Malcolm a farlo arrestare quando era soltanto un bambino, scegliendo di interrompere per sempre i suoi rapporti con lui. Le cose si fanno ancora più complicate quando, nel presente, un serial killer utilizza gli stessi schemi del padre. La situazione è tremendamente drammatica, e necessità di un aiuto. Malcolm trova la spalla necessaria per affrontare questa situazione nel padre, cosa che li porterà non solo a collaborare ma anche a rivivere il passato. Insieme cercheranno di capire come fermare il nuovo killer, ma non soltanto lui. I due infatti collaborano con la polizia anche per altri casi, sfruttando dunque la parte dell’ex serial killer che gli concede di pensare come tale, entrando di fatto all’interno della mente dei criminali. Con colpi di scena, un rapporto padre-figlio complesso e tanti crimini da risolvere, Prodigal Son mette in scena un racconto dinamico e dalle profonde sfumature che, però, non sembra aver convinto né il pubblico né la critica. Per queste ragioni, la serie è stata cancellata dopo appena due stagioni.

5) This Way Up

Serie Tv da vedere

Stravaganza e iconicità: ecco i due ingredienti principali di This Way Up, la Serie Tv britannica rilasciata nel 2021 e ora disponibile su Hulu.

La trama di This Way Up è incentrata su Aine, una donna single irlandese che vive a Londra e che cerca di riprendersi da un momento complicato. Aine – interpretata dalla stessa autrice della serie Sharon Horgan nella vita è un’insegnante di inglese insoddisfatta e impaurita dalla vita e dai rapporti sentimentali. Il suo modo di fare, così stravagante e fuori da ogni logica, riesce a farci entrare all’interno di una comedy fresca e moderna, una di quelle che – di certo – ha subito l’influenza dell’acclamata Serie Tv Fleabag. Le due donne, seppur diverse, condividono molti atteggiamenti che le porteranno a conoscersi e a ricominciare la propria vita da capo, innescando di fatto una grande rivoluzione. Accanto ad Aline ci saranno anche altri personaggi che subiranno la conseguenza di molte delle sue azioni, tra cui la super protettiva sorella. Insieme, nonostante le differenze, scriveranno nuove pagine del loro legame, dando vita a un’ennesima evoluzione.

6) Tre giorni di Natale

Serie Tv da vedere

Sappiamo che con i trentasei gradi odierni immedesimarsi all’interno di un racconto natalizio non deve essere semplice, ma è meglio sfruttare questo momento per conoscere quel che – tra qualche mese – potrebbe rivelarsi un buon consiglio.

La serie si sviluppa su tre archi narrativi differenti. A capitanarli abbiamo quattro sorelle che celebrano il Natale nella stessa casa, ma in momenti diversiadolescenza, età adulta e vecchiaia. Grazie al passare del tempo riusciamo a venire a contatto con ognuna delle loro versioni, con la loro crescita, con quel che erano e quel che sono diventate. Tre Giorni Di Natale si impone dunque come un racconto che utilizza questa festività come un mezzo per raccontare la storia di una famiglia che, come tante, ha dovuto affrontare drammi e leggerezze. I ricordi e gli eventi che pian piano si susseguono sviluppano tra il telespettatore e i personaggi un senso di continuità che ci porterà, alla fine della narrazione, a conoscere la famiglia protagonista in tutte le sue sfaccettature, e tutto questo sulla base di soltanto tre episodi. Insomma, Tre Giorni Di Natale è, per questo, un racconto originale, malinconico e pieno di vita, quella vera. Guardalo potrebbe scaldarvi il cuore. Provate per credere (magari tra qualche mese).

7) Brews Brothers

Serie Tv da vedere

Avviciniamoci alla fine di questo viaggio con Brews Brother, una Serie Tv comedy statunitense.

Brews Brother sviluppa la propria storia raccontando la vita di due fratelli totalmente diversi tra loro che si ritroveranno a lavorare non solo nello stesso campo, ma anche nello stesso posto. I due infatti lavorano all’interno di una birreria piena di birre artigianali create proprio da loro, i mastri della birra. Tutto per il locale sembra filare liscio, ma è solo un’apparenza. Il loro pessimo rapporto non gli permette di gestire bene la parte organizzativa del locale, e le loro litigate influenzano in negativo il loro lavoro. Con un stile leggero e comedy, Brews Brothers si fa spazio all’interno di un racconto fatto di equivoci stravaganti e divertenti, ma al tempo stesso senza mai dimenticare la parte più profonda che, in modo intimo e silenzioso, lega comunque i due fratelli. Riusciranno a risolvere le loro questioni personali? La risposta vi attende. Basta premere il tasto play.

8) ExtraVergine

Serie Tv da vedere

Concludiamo questo viaggio con ExtraVergine, una commedia italiana tutta al femminile andata in onda nel 2019.

Al timone della storia troviamo Dafne – interpretata da Ludovica Comello – una giornalista pugliese arrivata a Milano per lavorare all’interno di una delle riviste più gettonate, la Audrey. Tutto sembra procedere per il meglio, se non fosse che la ragazza si occupa di uno degli argomenti che meno sembra interessare il pubblico: quello della letteratura. Per questo motivo il capo decide di chiudere ufficialmente la sua rubrica, cosa che porterà Dafne a fare qualsiasi cosa per far sì che questo non avvenga. Per riuscire nel proprio obiettivo, la ragazza cercherà di infiltrarsi all’interno di una festa in maschera in cui sarà presenta il capo, occasione perfetta per cercare di fare un altro tentativo per non essere licenziata. A causa di un equivoco indosserà il travestimento di Marge Simpson, una cosa a cui inizialmente non sembrerà avere alcun peso, ma che – invece- rivoluzionerà totalmente la sua vita. Il giorno dopo la festa un video pornografico diventa virale e vede come protagonista proprio una ragazza che indossa lo stesso travestimento di Dafne. Tutti credono che sia lei, e questo porta il suo capo a riprenderla in azienda, ma non per quel pensa lei. Dovrò infatti occuparsi di una nuova rubrica sessuale, e fino a qui nulla di strano. Il paradosso di questa storia per Dafne è che in realtà è ancora vergine, e parlare di un argomento che lei stessa ha rimandato non la fa sentire a proprio agio, e neanche preparata. Ma la sessualità, comprenderà, è tutto, è anche aver posticipato quel momento. Ed è così che la protagonista si lascia andare a un viaggio che le permetterà di scavare al fondo di ogni cosa, riuscendo a scoprire lati di lei fino a quel momento ignoti e, chissà, magari anche l’amore.

LEGGI ANCHE – 7 Serie Tv da vedere che (forse) non avete mai sentito nominare