in ,

Eliza Dushku ha ricevuto un risarcimento di 9,5 milioni di dollari dalla CBS dopo l’accusa di molestie

Eliza Dushku - Bull

La questione molestie nel mondo di Hollywood e non solo, sta prendendo sempre una piega sempre più brutta. Eliza Dushku è stata risarcita, non poco, dopo le accuse di qualche tempo fa.

Una cifra da capogiro, 9,5 milioni di dollari quelli ricevuti dall’attrice dalla CBS, che ha accordato questo pagamento dopo la denuncia formulata dalla stessa per alcuni eventi accaduti sul set della serie tv Bull.

L’avvenimento risale a marzo del 2017, quando l’attrice era entrata nel cast della serie Bull e, dopo poche settimane, aveva notato dei comportamenti molesti da parte dell’attore Michael Weatherly. Questo avrebbe fatto delle battute riguardanti violenze sessuali e Ménage à trois. L’attrice ha subito denunciato l’accaduto, ma è stata immediatamente allontanata dal set.

L’attore, Michael Weatherly, dopo l’avvenimento si è scusato, e ha lasciato questa dichiarazione:

Nel corso delle riprese, ho fatto alcune battute prendendo in giro delle battute della sceneggiatura. Quando Eliza mi ha detto che non era a suo agio con il mio linguaggio e il mio tentativo di fare dell’umorismo, ero mortificato per il fatto di averla offesa e mi sono immediatamente scusato. Dopo aver riflettuto su questo, ho capito meglio che quello che avevo detto non era né divertente né appropriato e mi scuso e mi pento per il dolore che ho provocato a Eliza

La CBS, d’altro canto, ha rilasciato con questo comunicato, capendo che l’allontanamento dal set fosse dipeso dalla denuncia e che non è stato un giusto comportamento da parte loro:

Le accuse contenute nelle lamentele della signorina Dushku sono un esempio del fatto che noi rimaniamo legati ad una cultura definita da un ambiente di lavoro sicuro, inclusivo e rispettoso, e il nostro lavoro qui non è terminato. Gli accordi raggiunti sono stati stabiliti calcolando quando la signorina Dushku avrebbe ricevuto in ottemperanza al suo contratto come series regular, e sono state determinate in modo condiviso attraverso un processo di mediazione.

In qualche modo, seppur solo economicamente, giustizia è stata fatta.

Leggi anche: Sophia Bush racconta il triste addio a Chicago P.D. e le molestie subite in One Tree Hill

Scritto da Aria Jannic

"Le donne tranquille non fanno la storia", o almeno così dicono. Ed è per questo che non sono mai tranquilla.
Lunatica, nevrotica e logorroica. Tremendamente arrabbiata ogni giorno col mondo, vivo la mia vita ad un attacco di panico alla volta.
Ma vi assicuro, ho anche dei difetti!

The Big Bang Theory

Soffice Kitty è nata 70 anni prima di The Big Bang Theory

BAH – Guardate Kit Harington mentre fa un provino con Sdentato