in ,

#VenerdìVintage – 10 domande che vorresti fare a Spike

Spike

Spike, o se preferite William il Sanguinario, è uno dei personaggi più amati dell’intero Buffyverse. Ha fatto la sua prima apparizione nell’episodio School Hard della seconda stagione di Buffy l’Ammazzavampiri e, anche se inizialmente gli autori avevano in mente di farlo morire dopo poco tempo, alla fine è rimasto nel cast fino all’ultimo episodio della Serie.

Abbiamo visto Spike essere follemente ossessionato dall’idea di uccidere la nostra bella Cacciatrice, per poi finire per innamorarsi perdutamente di lei. Ha affrontato sfide indicibili pur di riprendersi l’anima ed essere un uomo migliore per Buffy, fino ad arrivare a sacrificare la propria vita per salvare il Mondo intero.

Siamo a conoscenza di molti avvenimenti del suo passato, sia grazie alla Serie madre che al suo spin-off Angel, ma ci sono delle domande che, se il personaggio esistesse davvero, vorremmo porgli per soddisfare la nostra morbosa curiosità da Serie Tv addicted.

A me sono venute in mente queste dieci domande!

1) Perché dopo aver scoperto che l’Organizzazione ti aveva impiantato un chip nel cervello per impedirti di far del male agli esseri umani, non sei andato via da Sunnydale per tentare di fartelo rimuovere?

2) Quando hai riavuto l’anima hai iniziato a nutrire un profondo senso di colpa per tutte le terribili azioni commesse. Quale di queste è quella che, al sol pensiero, ti fa stare peggio?

spike

Written by Palma Vasta

Ho sempre seguito le Serie Tv e amo scrivere. Un giorno ho pensato di unire le due cose... e ogni tanto ne esce fuori addirittura qualcosa di interessante.

buffy

#VenerdìVintage – Perché Buffy Summers è unica ed inimitabile

Una Mamma Per Amica

#VenerdìVintage – Ho visto una puntata a caso di Una Mamma Per Amica