in

Oggi Buffy compie 20 anni: tutti i motivi per cui ci manca questa Serie

buffy

Sono già passati 20 anni dal debutto televisivo di Buffy l’ammazzavampiri e questo potrebbe farci sentire “vecchi”, forse.

Su una cosa possiamo concordare senza dubbio: siamo stati fortunati a vivere nell’epoca di una delle Serie Tv che ha fatto la storia.

Forse è proprio per questo che ci manca così tanto ancora oggi! Inizio con il dire che ci sarebbero infinite motivazioni per cui a me manca Buffy, ma bisogna pur fare una selezione, giusto?

Questa serie TV non annoiava mai, perché quel genio di Joss Whedon riusciva di volta in volta ad inventare qualcosa che stravolgesse completamente la trama; da dee malefiche che cercano di tornare nella propria dimensione, a morti improvvise, sino ad arrivare a far diventare malvagi personaggi che prima erano dolci come lo zucchero.

Il caro Joss ci ha dato uno spin-off con cui consolarci, ma sappiamo bene che i toni di Angel sono ben differenti da quelli di Buffy: Angel fu sin dall’inizio pensato per un pubblico più adulto, e proprio per questo sulle reti pubbliche italiane sia la messa in onda che le successive repliche della serie sono state trasmesse soltanto in seconda serata.

buffy

C’è chi preferisce lo spin-off e chi invece predilige la serie madre, e noi oggi vogliamo parlarvi proprio di quest’ultima ed in particolare di ciò che ci manca immensamente di Buffy.

1) La sigla

buffy

La ricordate tutti, non è vero? La sigla di Buffy inizia con un ululato accompagnato da il suono di un organo, mentre sullo schermo appare l’immagine di una luna piena sovrastata dal titolo della serie. Successivamente le battute di organo vengono sovrastate dalle chitarre elettriche, che faranno da sfondo alla presentazione del cast. La sigla di Buffy è stata composta dalla band punk rock Nerf Herder, sotto suggerimento di Alyson Hannigan; nell’episodio “Incubi” (1×10), possiamo vedere un adesivo della band incollato proprio nell’armadietto di Willow.

2) La Scooby Gang

buffy

La Scooby Gang (nome coniato da Xander) ci ha fatto compagnia per anni, ed abbiamo imparato ad affezionarci ai suoi membri come se fossero nostri amici. Inizialmente composta da Buffy, Xander, Willow e Giles, la “formazione” è cambiata nel corso della serie con l’inserimento di altri personaggi (Angel, Anya, Tara, Spike ecc.), ma i principali sono sempre rimasti loro quattro. Gli Scoobies non sono soltanto amici che combattono contro il male, ma una vera e propria famiglia. Più di una volta ci hanno dato prova dell’affetto che provano l’uno nei confronti dell’altra, affetto che non svanirà neppure quando i membri prenderanno decisioni “negative” che li porteranno a divenire malvagi per un po’.

Written by Palma Vasta

Ho sempre seguito le Serie Tv e amo scrivere. Un giorno ho pensato di unire le due cose... e ogni tanto ne esce fuori addirittura qualcosa di interessante.

L’Arya Stark che abbiamo visto nell’ultimo episodio potrebbe non essere Arya Stark

#VenerdìVintage – Gli esordi assurdi di Emilia Clarke