in ,

Vince Gilligan vorrebbe poter cambiare un dettaglio di Breaking Bad: “Ci sta creando problemi con la scrittura di Better Call Saul”

Serie Tv
Serie Tv

Vince Gilligan, creatore di Breaking Bad e del suo spin-off Better Call Saul, ha recentemente rivelato un dettaglio della Serie madre che vorrebbe poter cambiare alla luce del prequel. L’influenza di Breaking Bad si percepisce molto bene in Better Call Saul. Questo prequel descrive Alberquerque negli anni precedenti a quelli che hanno portato alla formazione del regno di Heisenberg. Allo stesso tempo esplora il peronaggio di Jimmy McGill, l’avvocato Saul Goodman.

Chi si scrive il prequel ha una sfida da affrontare. Better Call Saul si lega direttamente a Braking Bad e ci sono delle regole stabilite nella Serie madre che limitano alcuni possibili sviluppi dello spin-off. Ad esempio, Jimmy non può realmente conoscere l’identità segreta di Gus Fring e ci sono dettagli minori che risultano comunque problematici per gli autori.

Better Call Saul

In una recente intervista con Screen Rant, Vince Gilligan ha parlato del processo di scrittura di Better Call Saul, in modo particolare relativamente ai canoni imposti da Breaking Bad. Dopo aver ammesso che il paradigma Jimmy/Gus ha causato diversi blocchi di scrittura, Gilligan ha rivelato un oscuro dettaglio che non è ancora riuscito ad aggirare. Si tratta dei due matrimoni falliti di Saul Goodman. Ecco le sue parole:

In cima ai miei pensieri c’è stato un riferimento casuale fatto da Saul Goodman in Breaking Bad, relativo al fatto di essere stato sposato due o tre volte. Questo dettaglio ci ha tormentati. Era solo una buffa linea di fuga in un episodio di Breaking Bad, in cui Saul ha parlato della sua seconda moglie e questo ci ha davvero arrecato del tormento. Stiamo tentando di capirlo. Quando ha avuto una moglie? E chi era la seconda moglie? E la prima moglie?

In Green Light, episodio 3×04 di Breaking Bad, Saul dice a Walt: “Ho beccato la mia seconda moglie che si scopava il mio patrigno. Ok? È un mondo crudele, Walt. Cresci.” Qusta semplice battuta ci fa capire che Saul ha avuto almeno due matrimoni e che il secondo non si è concluso nei modi migliori. In Better Call Saul la prima moglie è stata citata in ciò che viene descritto come l’incidente del Chicago Sunroof: dopo che un compagno di Saul ha dormito con sua moglie, lui gli ha defecato in auto per vendicarsi. Non c’è stato tuttavia alcun riferimento a una seconda moglie nel corso delle tre stagioni del prequel.

Qualche fan sostiene che la seconda moglie possa essere Kim Wexler. Altri credono invece che i fatti possano essere capitati prima del 2003 (anno degli eventi della Serie). È inoltre possibile che la frase di Saul sia stata detta come esagerazione per fare pressione su Walt. Visto che a questo dettaglio non è stata ancora fornita una delucidazione, si può facilmente confermare la visione di Gilligan sul prequel:

I prequel sono davvero complicati da scrivere. Credevo fosse più semplice. Ho pensato, insieme a Peter Gould: “È un prequel, già sappiamo dove andrà a finire, sarà semplice”. C’è così tanto che non dobbiamo creare. Ci illudiamo e basta. I prequel sono più difficili perchè ci sono dei limiti. Non puoi fare ciò che vuoi nel raccontare la storia, perchè c’è già così tanto che sai che verrà dopo.

Leggi anche – La regia in Breaking Bad

Written by Silvia Villa

Di giorno sono una studentessa a cui piace leggere, viaggiare e (occasionalmente) scrivere. Adoro il mare, il buon cibo e il caffè! Alla fine della giornata non sono nè serial killer nè supereroina, ma entro nel bellissimo mondo delle Serie Tv nei panni di una Tv Series Addicted!

Glee - Loser

La forza del gruppo

Game of Thrones

Game of Thrones – Kit Harington racconta quanto dureranno gli episodi dell’ultima stagione