in ,

10 motivi per amare Black Mirror

black mirror

Black Mirror è una di quelle serie fatte appositamente per la gente pigra: essendo antologica, gli episodi sono svincolati fra loro e l’unico filo conduttore è la forte influenza che la tecnologia ha sulle vite degli esseri umani, portando a situazioni distorte e a volte terribili. Secondo me amare questa serie è come quell’amore adolescenziale non corrisposto appieno: l’abbiamo provato tutti no? Quell’amore dolente, deprimente e avvilente. Eppure, nonostante queste emozioni negative, quando ci siamo stati dentro è stato quasi impossibile venirne fuori. Ecco, anche Black Mirror può annullarti, avvilirti e deprimerti, però non vedi l’ora che partano gli episodi della terza stagione. Ecco il perchè:

1x3#1. INQUIETANTE. L’aggettivo risulta abusato, me ne rendo conto, ma caratterizza nella sua generalità la serie. Pensiamoci: non è inquietante la voglia di ricordare tutto e farsi impiantare in testa un chip dove immagazzinare tutto quello che si è vissuto fino a danneggiare il proprio presente e il proprio futuro? O non è inquietante farsi mandare a casa la copia del proprio caro defunto per superare il trauma dell’abbandono?

Written by Roberta Lilliu

Mi viene l'ansia quando so di dover parlare di me. Faccio una vita molto ordinaria: leggo, ascolto musica, studio arte, scrivo di arte, guardo film e serie tv. Collaboro con il sito www.lazonamorta.it e mi piace partecipare a concorsi letterari che a volte vanno bene e a volte no! In sostanza, mi diverto molto!!!

serie tv

Il fattore Shonda tra Grey’s Anatomy e How to Get Away with Murder

Pretty Little Liars

Gif Recensione Pretty Little Liars, 6×14 – Old Habits Die Hard