in ,

Grace Saif, la Ani di 13 Reasons Why, costretta a cancellare i profili social

Il personaggio di Grace Saif in 13 Reasons Why è stato fortemente criticato dai fan. Il problema è che questi non si sono limitati a quello.

Capita spesso che i fan confondano l’interprete con il personaggio dello show, ma questa volta in 13 Reasons Why hanno proprio esagerato.

Ani Achola (il personaggio di Grace) è la nuova voce narrante dopo Hannah Baker, e tutto ciò non è stato apprezzato da gran parte della fanbase dello show.

Come hanno reagito i fan nei confronti dell’attrice di 13 Reasons Why?

Ecco, diciamo che avrebbero potuto definire meglio la differenza tra realtà e finzione, non insultando sui social l’attrice.

Dopo la sua partecipazione come personaggio ricorrente nello show, Grace Saif aveva deciso di aprire i propri profili social, ma le reazioni degli spettatori l’hanno costretta a una soluzione drastica.

La pioggia di insulti ha portato l’attrice a decidere di cancellare sia Instagram che Twitter.

In difesa della Saif sono intervenuti i suoi amici e colleghi dello show postando sui propri profili rimproveri più o meno velati nei confronti dei leoni da tastiera.

Ecco cosa scrive Timothy Granaderos, interprete di Montgomery de la Cruz:

View this post on Instagram

*please take a second to read* Hey Y’all, just a reminder. Whether or not you support, like, or love, a character in our fictional tv show—please remember that there is a talented and beautiful actor/actress bringing those scripted words to life. One of the underlining themes in our show is to take care of each other. I’ve seen some pretty nasty things being said online, concerning the introduction of a new character. Y’all are passionate & we love you for that, but PLEASE PLEASE try to be kind and respect the work of the talented actress/actor behind the character. Love y’all & keep taking care of each other ❤️

A post shared by timothy granaderos jr. (@timothygranaderos) on

“Ciao a tutti, solo un promemoria.
Che vi piaccia o no un personaggio in una serie fittizia, ricordate per favore c’è sempre un* talentuos* e bellissim* interprete a dare vita alle parole scritte su carta. 
Uno dei temi portanti della nostra serie è il rispetto nei confronti degli altri. Ho letto parecchi commenti negativi online, riguardanti l’inserimento di un nuovo personaggio. Siete tutti molto appassionati e vi amiamo per questo, ma PER FAVORE cercate di essere gentili e di rispettare il lavoro di un talentuoso interprete su un personaggio.”

Anche Alisha Boe (Jessica) tramite Instagram e Anne Winters (Chloe) attraverso un’intervista hanno preso le sue difese.

Ecco la dichiarazione della Winters:

“Credo che il suo personaggio sia stato molto importante in questa stagione, perché c’era bisogno di qualcuno che conoscesse l’altro lato di Bryce. E non avremmo potuto vederlo, se non ci fosse stato un nuovo personaggio accanto a lui. Ani è perfetta e Grace, che la interpreta, è la ragazza più dolce che conosca. Onestamente non ci siamo sentite né viste di recente, ma spero che stia bene.”

Un fenomeno, questo in questione, che si ripete puntualmente quasi con tutte le serie più popolari. E sarebbe anche ora di finirla qua.

LEGGI ANCHE – 13 Reasons Why 3×12 – Il peso del silenzio e la sua fine

Written by Francesca Bulgarini

Mi piace viaggiare e scoprire il mondo, sono curiosa da sempre e conoscere persone e culture diverse mi affascina. Spulcio qualsiasi informazione arricchisca la mia memoria.
Vivo in un mondo quadrato e faccio un lavoro preciso.
Film e serie tv sono sempre state indispensabili per poter “viaggiare” ovunque e colorare fuori dalle linee della realtà passando direttamente, in un attimo, all’immaginazione.

Birmingham sta diventando una meta turistica grazie a Peaky Blinders

breaking bad

5 mosse geniali che hanno definito il mito di Walter White