in

10 Serie Tv ambientate nei “secoli bui”

vikings

Sarà pure l’era dei “secoli bui”, ma il Medioevo conserva un fascino talmente magnetico da creare attorno a sé una sorta di aura magica. Per gli amanti del period drama, le serie ambientate nei secoli bui sono una vera manna.
Pensiamo a prodotti di successo come Vikings o Knightfall, ma anche a serie meno conosciute che sanno però catapultarci nel marasma di quegli anni.

Il Medioevo è un’epoca di violenze inaudite e brutalità senza sconti. È efferato e disumano – chi ha visto Vikings ne sa qualcosa -, pieno zeppo di intrecci sanguinosi e atroci, ma possiede un influsso poetico che ha conquistato, nel corso dei secoli, studiosi, scrittori, artisti e appassionati di storia.
Giganti del panorama televisivo mondiale come G.R.R. Martin hanno attinto dal Medioevo per l’ambientazione dei loro capolavori. Molte serie fantasy conservano quelle atmosfere un po’ cupe e pittoresche tipiche dei secoli bui e, in generale, il Medioevo resta uno dei periodi storici più amati dai narratori di tutto il mondo.

Lasciando da parte tutto il genere fantasy, abbiamo provato con questa lista a individuare le 10 migliori serie tv ambientate nei “secoli bui”, spaziando dagli anni dell’Alto Medioevo fino alle soglie del Rinascimento.

1) Knightfall

nightfall e vikings

Questa serie comincia là dove tutte le nostre fantasie sul Medioevo hanno avuto inizio: con i Cavalieri templari e il Santo Graal.
È stata creata da Don Handfield e Richard Rayner per l’emittente televisiva History ed è stata trasmessa a partire dal 2017.
Girata in gran parte tra Francia, Repubblica Ceca e Giordania, la serie è composta da due stagioni – la seconda uscita appena qualche mese fa – e ripercorre le peripezie dei Templari a partire dalla caduta della città di Acri, ultima roccaforte dell’ordine in Terra Santa.

Knightfall abbraccia un argomento, quello della ricerca del Graal perduto, che ha affascinato per secoli sceneggiatori di tutto il mondo.

Se siete amanti del Medioevo, una serie così non può non piacervi.
Con uno stile visivo tutto suo, a metà tra la docuserie e la fiction di intrattenimento, Knightfall porta sulla scena battaglie, dispute personali e avventurose ricerche tra location dal sapore fortemente rievocativo. E lo fa cercando di conquistare l’attenzione dello spettatore con una narrazione piena di colpi di scena e con effetti visivi che vanno a esaltare ancor di più il racconto delle battaglie.
Quella dei Cavalieri templari è una storia già di per sé piena di fascino, ma il modo in cui ce la racconta Knightfall fa venir voglia di riviverla puntata per puntata.
Non godrà della stessa fama di Vikings, ma merita comunque un’occasione.

Written by Serena Verrecchia

Esistono milioni di storie al mondo, preziose e inimitabili. Il nostro compito è solo quello di scovarle, portarle in superficie e imparare ad amarle.
Scrivo di serie tv per un insopprimibile desiderio di bellezza, perché nelle storie, specie in quelle belle, ho trovato il mondo che vorrei.

American Horror Story

Gordon Stewart Northcott, il macabro serial killer del pollaio citato in American Horror Story

game of thrones

Tutti i parricidi in Game of Thrones