Vai al contenuto
Home » Terra Nova » Ma Terra Nova l’ho vista solo io?

Ma Terra Nova l’ho vista solo io?

Oggi faremo un salto nel passato verso un lontanissimo ma sicuramente più felice 2011. L’era d’oro della serialità televisiva era ancora agli inizi, certo, ma già ci aveva regalato serie tv di enorme successo. Breaking Bad, ad esempio, era già alla sua quarta stagione mentre Game of Thrones stava giusto per cominciare. Basti pensare che ci sono voluti ben otto anni per vedere una serie tv scavalcare questi due colossi nella classifica di IMDb (qui per scoprire quale). Il vero motivo per cui ci troviamo qui è per parlare di Terra Nova.

So a cosa starete pensando… e no, non siete gli unici ad aver visto quella meravigliosa serie. È durata molto poco, questo è vero, ma non è stata dimenticata di certo. Se la sua cancellazione non è stata la mia prima delusione in ambito televisivo, c’è andata molto vicino. Così tanto da essere diventata il termine di paragone per tutte le altre cancellazioni. Ogni volta riesco ad affrontare tutto seppur con rassegnazione.

Dopotutto se hanno cancellato Terra Nova, non potevano non cancellare anche questa.

Terra Nova

Con questo ovviamente non si vuole intendere che Terra Nova fosse la serie migliore di tutte. Probabilmente se dovessi riguardarla ora, con occhi più esperti, noterei buchi di trama o errori negli effetti speciali.

Tuttavia, l’originalità e la spettacolarità della serie tv sono state sufficienti: Terra Nova si meritava molto di più.

Insomma, fin dal primo episodio è stato chiaro che la FOX non aveva intenzione di scherzare. Parliamo di un cast che comprende Jason O’Mara e Stephen Lang, di sicuro attori del loro calibro devono aver visto qualcosa di speciale nella serie per decidere di prenderne parte. Sapendo ciò che sappiamo ora, forse questo è stato il primo errore commesso dal produttore. A proposito, sapete di chi si trattava? Del solo e unico Steven Spielberg. Steven Spielberg, santo cielo, com’è possibile che le cose siano andate così (anche se ci sono vari esempi di grandi nomi che hanno fatto flop in tv, leggi qui per vedere quali)?

Terra Nova

Molti hanno attribuito il fallimento della serie all’abbandono di Craig Silverstein come co-scrittore, notando le differenze tra il pilot e i restanti dieci episodi. Senza tener conto, poi, dell’enorme budget di produzione che è stato impiegato tra location, casting, post-produzione ed effetti speciali. Eppure, per come è terminata la prima stagione, sembrava chiaro che ce ne sarebbe stata un’altra. Insomma, chi volontariamente finirebbe una serie con un enorme finale in sospeso?

Per questo motivo tutti erano convinti che Terra Nova avrebbe avuto una seconda stagione. E invece, come ben sappiamo, le cose sono andate diversamente.

La storia era molto interessante, con la giusta dose di distopia e di viaggi spazio-temporali alla volta dell’era dei dinosauri, nel tentativo di ricostruire da capo la società. La famiglia Shannon si è guadagnata quattro posti per poter accedere al decimo pellegrinaggio che condurrà una parte della popolazione indietro di 85 milioni di anni, a Terra Nova. Il problema? Beh, che la famiglia Shannon è composta da cinque persone. Il padre, Jim Shannon era finito in carcere quando le autorità avevano scoperto l’esistenza della loro terza figlia, cosa illegale dato che dato che a ogni coppia era concesso di avere un massimo di due figli. Alla fine lui riesce comunque a scappare, a infilare la figlia più piccola in uno zaino e a raggiungere Terra Nova insieme a sua moglie, Elisabeth, e ai suoi figli Josh e Maddy. E vissero tutti felici e contenti insieme ai dinosauri e ai Sixers, dei ribelli guidati dal figlio del comandante Taylor (Stephen Lang).

Gli intrighi non mancano di certo in questa serie nella quale molti hanno individuato somiglianze con la successiva The 100.

Terra Nova

Tutto questo è finito troppo presto. L’audience registrata non era abbastanza per coprire i costi di produzione, nonostante i consensi ricevuti. Probabilmente non scopriremo mai le vere dinamiche che sono entrate in gioco con la cancellazione di Terra Nova, ma la verità è che aveva un ottimo potenziale. È un vero peccato che non in molti siano a conoscenza di questa meravigliosa serie. Probabilmente, se tutti l’avessero vista, a quest’ora saremmo qui a discutere delle sue diverse stagioni e su quale fosse la migliore, o la peggiore. Rimarremo sempre con l’amaro in bocca, guardando e riguardando gli undici episodi della prima stagione.

Leggi anche – 5 Serie Tv mediocri con un budget pazzesco