in ,

Stranger Things, l’iniziativa Netflix riempie le strade di New York di Dustin

Stranger Things

L’hype di Netflix per la seconda stagione di Stranger Things sta arrivando alle stelle! I 17 giorni che ci separano da Dustin, Mike, Eleven, Will e Lucas stanno per finire. Ma la piattaforma streaming nel frattempo, sta organizzando da un mese a questa parte cose folli per promuovere la sua Serie Tv di punta. Questa volta, in collaborazione con Doner L.A.

L’iniziativa, svoltasi a New York, prevedeva un esercito di Dustin con un risciò. Con una intrigante musica anni ’80 di sottofondo, hanno praticamente intasato le strade della Grande Mela. Lo scopo di tutto ciò: accompagnare la folla di fan al Comic Con di New York tenutosi lo scorso fine settimana. La Serie Tv, con alcuni dei personaggi principali sono stati ospiti dell’evento.

Stranger Things

Il CCO di Doner L.A. Jason Gaboriau, ha dichiarato in merito:

“I ragazzi e le loro biciclette sono una parte importante della prima stagione. L’ultizzo dei risciò ci è venuto naturale. Partendo da qui, abbiamo lavorato per trovare qualcosa di accattivante affinché i fan della Serie Tv avrebbero potuto interagire in modo reale”

Ci si è interrogati poi, sul perché fosse stato scelto Dustin per pubblicizzare questo evento. La Doner L.A. ha risposto dicendo che Dustin è il personaggio che al contempo risulta iconico e amato dai fan. Infatti, hanno pensato che i fan una volta visto sul risciò lo avrebbero riconosciuto subito. La seconda stagione non è ancora arrivata, ma sta creando aspettative e un hype, ormai fuori controllo.

In questo mese non sono mancati i riferimenti a Stranger Things: ricordiamo in questo articolo il nuovo gioco per smartphone a tema anni ’80. E se provate a finirlo, vi rimanderà ad una clip con le prime scene della seconda stagione di Stranger Things. Se non ci credete leggere qui.

Il 27 ottobre, è già qui.

LEGGI ANCHE – Stranger Things: Netflix rilascia il corto riguardo la storia tra Nancy e Jonathan. ECCO IL VIDEO!

Written by Lidia Maltese

In questa timeline sono una serie tv addicted che nel tempo libero finge di essere una studentessa universitaria.

Grey's Anatomy - Meredith

Grey’s Anatomy – Recensione 14×03 “Go Big or Go Home”

Claire

8 cose che non sopporto di Claire Dunphy