in

Ora puoi guardare Alexei di Stranger Things bere il suo Slurpee per 12 ore no-stop

Stranger Things vi manca terribilmente? Ancora più di Stranger Things vi manca Alexei, uno dei personaggi-rivelazione della terza stagione? Non preoccupatevi, ci pensa papà Netflix. La piattaforma infatti ha deciso di farci un regalo restituendo ai nostri cuori un po’ di pace dopo la prematura dipartita del compagno più dolce della storia. Come riportato da CNET pare infatti che Netflix abbia rilasciato da poco un vero e proprio video-tributo ad Alexei, interpretato da Alex Utgoff.

Il video immortala nientepopodimeno che lo scienziato russo di Stranger Things bere il suo adorato Slurpee per ben 12 ore di fila!

Sì, avete capito bene. Un loop di 12 ore di Alexei che sorseggia tutto soddisfatto lo Slurpee di 7Eleven. Insomma se siete tra i fan della scena che ha reso Alexei forse il personaggio più amato di questa terza stagione, questo video potrebbe diventare il vostro nuovo bacio della buonanotte! Il video-loop è accompagnato da una didascalia che recita come segue:

“To honor our Slurpee sipping hero, we are pouring one out for our pal. Sip along!”

Un omaggio che non risparmia assolutamente sul tempo all’ormai conclamato “eroe sorseggiatore di Slurpee” della serie. Alexei come ben sappiamo è lo scienziato russo che stava per aprire il portale tra Hawkins e il Sottosopra per aiutare i russi nelle loro ricerche.

La scena cui il video fa riferimento è quella che segue il suo rapimento da parte di Jim Hopper e Joyce.

stranger things
stranger things

Un rapimento durante il quale lo scienziato accetta di dare informazioni sul suo lavoro in cambio di un fiume di Slurpee alla ciliegia. Una negoziazione che non accetta compromessi sul gusto del suddetto succo. Sfortunatamente nonostante Alexei rappresenti una delle sottotrame comiche della terza stagione di Stranger Things, non c’è un lieto fine in serbo per lui. Lo scienziato purtroppo viene ucciso dal bull-dog della squadra russa di Hawkins durante le celebrazioni del 4 luglio. Il suo personaggio è riuscito a suscitare tanta simpatia nel pubblico da lasciare i fan completamente sconvolti dalla sua morte.

Perciò se state ancora soffrendo per la sua morte, niente paura: perdetevi nel loop della sua espressione senza prezzo per una mezza giornata e godetevi quello Slurpee come se lo steste sorseggiando anche voi.

Cheers!

Leggi anche: Stranger Things – i protagonisti fingono di essere statute del Madame Tussauds

Written by Cinzia Bevilacqua

Ad una realtà di numeri ne preferisco una fatta di lettere. Tuttavia sopravvivo con la prima, ma vivo della seconda.

Breaking Bad, Jesse Pinkman

Breaking Bad, Aaron Paul sui personaggi che vedremo tornare nel film: «I fan saranno felici»

13 Reasons Why 3×07 – Il lato oscuro di Clay e Ani