in

Finn Wolfhard nel cast di Ghostbusters 3: l’indiscrezione che ci fa volare alto

Per adesso si tratta solo di un’indiscrezione, ma a sentirla è lecito volare alto. Stando al magazine Variety pare che Finn Wolfhard (il Mike di Stranger Things) sia a un passo dall’ufficializzare la sua partecipazione all’attesissimo Ghostbusters 3.

Il regista del film Jason Reitman (figlio d’arte del regista che ha diretto i primi due Ghostbusters), aveva dichiarato alcune settimane fa di essere alla ricerca di giovani attori. I ruoli da ricoprire sarebbero infatti quelli dei nuovi apprendisti ghostbusters. Il film, atteso per l’estate 2020, sarà il prosieguo naturale dei primi due e sappiamo già che è quasi certo il ritorno di Bill Murray nei panni di Peter Venkman. Stranger Things potrebbe dunque essersi rivelato profetico nell’episodio della seconda stagione in cui i nostri giovani eroi si travestono proprio da acchiappafantasmi per la notte di Halloween.

Stranger Things
Stranger Things

Sembra inoltre che la Sony avrebbe intenzione di inserire nel cast, a fianco del talentuoso Finn Wolfhard, anche Carrie Coon ovvero la Nora Durst di The Leftovers. Forse proprio nel ruolo della madre della nuova giovane leva dei ghostbusters. Il giovane Finn Wolfhard dunque potrebbe aggiungere un altro ruolo importante a quelli già ricoperti nei suoi appena sedici anni. L’attore infatti ha già dimostrato di saperci fare nel film IT, anch’esso ambientato negli anni ottanta come Stranger Things e come i primi due capitoli di Gostbusters.

Proprio il suo talento sarebbe stato la chiave di volta che pare abbia convinto Reitman ad inserirlo nel cast nonostante avesse dei dubbi sull’impiego di attori così giovani.

Sappiamo infatti che molto spesso sono attori maggiorenni ad interpretare ruoli da adolescenti. Stando sempre al magazine Variety, il provino di Finn Wolfhard avrebbe colpito in modo molto positivo il regista, portandolo a cambiare la sua idea iniziale. Le voci sulla sua partecipazione al film si rincorrono in modo febbrile e sembra che davvero manchi solo l’ufficialità. In attesa che arrivi dunque, non resta che ammirare il talento di Finn  Wolfhard, Millie Bobby Brown, Gaten Matarazzo, Caleb McLaughlin e Noah Schnapp nella terza stagione di Stranger Things, su Netflix a luglio.

LEGGI ANCHE-Le 15 citazioni più iconiche di Stranger Things

Written by Sammy Morano

Scrivo per essere meno logorroica. Sogno una casa al 221b di Baker Street e una al 31 di Spooner Street. Una a Wisteria Lane, una al 7 di Craven Road e già da bambina ne sognavo una dove il cap è 90210.

Game of Thrones 8

Game of Thrones – L’ultima pazzesca teoria dei fan: DROGON è il Principe che fu Promesso

Young Sheldon

Young Sheldon 2×16 – Il sogno comunista del giovane Cooper